Come estendere la portata del WiFi?

Quando la rete wireless domestica si interrompe senza preavviso, è un inconveniente. I punti neri e i tempi di inattività della rete wireless possono essere causati da una serie di problemi, tra cui infrastrutture intasate, router difettosi e persino muri spessi. Tuttavia, non è necessario che sia difficile trovare connessioni Wi-Fi eccellenti. Volete saperne di più sull'estensione della portata del vostro WiFi? Leggete la nostra guida approfondita che spiega tutto su questo argomento.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 10:10 DEL 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Da quando le persone hanno iniziato a lavorare di più a casa, una connessione Wi-Fi affidabile in ogni area della casa è diventata sempre più una priorità. Fin dall'invenzione della rete wireless, questo problema si è presentato e, sebbene la tecnologia sia stata spesso aggiornata per risolvere il problema, l'ultimo standard Wi-Fi lo ha addirittura peggiorato a causa della frequenza più alta utilizzata per evitare le interferenze.

Sono molti i fattori che determinano la portata del wifi, dal tipo di router al numero di pareti della casa, e altrettanto numerose sono le opzioni per estendere la portata. Alcune di queste comportano l'acquisto di nuovo hardware, come un range extender, mentre altre sono molto più economiche da provare.

I servizi di rete sono complicati, ma il supporto è disponibile. Ci auguriamo che questo articolo risponda ad alcune delle vostre domande su come spingere il vostro sistema di rete. Wi-Fi gamma al suo limite.

Modi gratuiti per ampliare la gamma

Anche se un nuovo hardware, come un range extender o un nuovo router, potrebbe assolutamente risolvere il problema della copertura wi-fi, vale la pena di provare alcuni "hack" domestici prima di acquistare apparecchiature potenzialmente costose.

La posizione del router

La prima cosa da fare è provare a spostare il router esistente. Se si dispone di un'antenna esterna, potrebbe essere utile cambiarne la posizione, ma è improbabile che ciò avvenga, a meno che non si utilizzi un router con beamforming. In caso contrario, è possibile spostare fisicamente il router in un'altra posizione.

Molte cose possono causare interferenze con i segnali del router, e spostarlo può evitarlo. Molti router vengono posizionati in un luogo fuori mano, ma in realtà il router dovrebbe trovarsi in una posizione centrale, preferibilmente lontano da pareti che potrebbero disturbare il segnale. Una buona regola è cercare di mantenere una linea di vista sul router per ottenere la migliore connessione.

È inoltre opportuno evitare dispositivi come forni a microonde o baby monitor, in quanto possono causare interferenze e quindi indebolire il segnale. Sebbene questo non permetta tecnicamente di trasmettere il segnale a una distanza maggiore, conferisce molti degli stessi vantaggi.

Purtroppo, a seconda della posizione del punto di accesso, questo potrebbe non essere possibile. Ma ci sono ancora diverse altre cose che si possono provare!

Aggiornare il firmware

La tecnologia è in costante miglioramento, ma non tutti i miglioramenti dipendono dall'hardware. Anche il software ha un ruolo importante. Se avete un router vecchio, il firmware potrebbe essere obsoleto. L'installazione di aggiornamenti sul router esistente può contribuire ad aumentarne le prestazioni e a rendere più affidabile la rete wireless.

L'ideale è che il router funzioni con 802.11ac o 802.11ax, e per saperlo basta consultare la sezione connessioni della descrizione del prodotto. Se non è presente nell'elenco, è necessario installare un aggiornamento.

Foglio di alluminio

Forse uno dei suggerimenti più "fuori dal coro" è quello di mettere un foglio di alluminio dietro il router wifi. Può sembrare ridicolo, ma in questo modo il segnale wireless viene riflesso dal foglio di alluminio, aumentando così la potenza del segnale dal router e migliora il wifi copertura.

Aumentare la velocità di trasferimento dei dati

Anche se tecnicamente non è possibile aumentare la portata del wifi, massimizzare la velocità del wi-fi può aiutare a sfruttare al meglio anche un segnale debole. Ci sono diversi modi per farlo.

Cambiare il canale Wi-Fi

La modifica del canale Wi-Fi può avere un impatto notevole sulla velocità di Internet. I diversi standard Wi-Fi possono utilizzare un numero diverso di canali; lo standard più comune, IEEE 802.11ac, ne utilizza fino a otto, anche se la maggior parte degli utenti domestici ne utilizza solo 3.

Tuttavia, se vivete in un'area molto popolata e molti dei vostri vicini utilizzano il vostro stesso canale, anche se su altre reti, questo può causare una grande quantità di interferenze sulla vostra rete, riducendo così la velocità di trasferimento dei dati.

Per configurare il router Wi-Fi, è necessario accedere alle impostazioni del router. In genere, per farlo è necessario digitare l'indirizzo IP del router ed effettuare l'accesso. Una volta effettuato l'accesso, si dovrebbe essere in grado di regolare diverse impostazioni, tra cui questa.

Riducete al minimo i dispositivi sulla rete

Quanti dispositivi avete a casa? Quanti di questi sono connessi a Internet? È probabile che siano più di quanti si pensi. Altri dispositivi che si collegano al router, anche se si tratta solo del telefono per aggiornare le e-mail, possono produrre molto traffico sulla rete e rallentare la velocità di trasferimento dei dati. Non collegate i dispositivi alla rete a meno che non ne abbiate effettivamente bisogno per connettervi al web.

La disconnessione dei dispositivi dal web quando non li si utilizza non solo aiuta la larghezza di banda e la velocità, ma migliora anche la durata della batteria di questi dispositivi.

Considerare l'utilizzo della frequenza di 5Ghz

Sebbene la frequenza 5Ghz abbia più problemi a passare attraverso gli oggetti e quindi potrebbe non essere adatta in tutti i casi, è più veloce e ha meno traffico rispetto alla più comune 2 GHz. Se gli ostacoli non sono un problema che potrebbe influenzare il vostro Wi-Fi, se avete un router compatibile con 802.11ac o 802.11ax, l'uso della banda di frequenza 5Ghz potrebbe essere la soluzione che fa per voi.

Aggiornare le attrezzature

Se tutto il resto fallisce, è possibile aumentare drasticamente la copertura wifi acquistando una nuova apparecchiatura. Esistono diverse opzioni che potrebbero aiutarvi.

Acquistare un nuovo router wireless

Se il vostro router wifi è vecchio, potrebbe valere la pena di sostituirlo. I router moderni hanno prestazioni di gran lunga superiori rispetto alle versioni più vecchie. Alcuni router hanno addirittura più di un'antenna che consente di utilizzare la tecnologia beamforming per modellare i segnali in modo da adattarli meglio alla vostra casa.

Estensori WiFi

Uno dei modi più economici per estendere la portata del wifi è quello di dotarsi di un Wifi o range extender. Sebbene sia possibile installarli utilizzando lunghi cavi Ethernet, il modo più semplice per farlo è tramite una linea elettrica. Questo tipo di estensore viene generalmente fornito in coppia; è sufficiente collegarne uno vicino al router e un altro nell'area in cui gli utenti hanno difficoltà a connettersi. Una volta accoppiati i dispositivi, questi aumenteranno la copertura wifi nell'area. Alcune versioni sono dotate anche della possibilità di collegare un cavo Ethernet, in modo da non doversi affidare esclusivamente alle reti wireless. È anche possibile aggiungere altri dispositivi se si ha più di un luogo con scarsa copertura wifi.

Sebbene il vantaggio di questi impianti sia ovvio, non sono sempre un'opzione. La loro idoneità o meno dipende dal tipo di linea elettrica presente nell'abitazione.

Inoltre, tendono a significare velocità più basse, poiché la larghezza di banda è condivisa dall'extender e da tutti i dispositivi ad esso collegati. Detto questo, se il problema principale della copertura è la distanza dal router, questo può essere l'opzione perfetta per aumentare la portata della rete.

Ottenere ripetitori WiFi

Un ripetitore Wi-Fi è un dispositivo in grado di estendere il raggio d'azione del Wi-Fi, fornendo essenzialmente un secondo router Wi-Fi. In effetti, un ripetitore contiene due router. Utilizza metà delle sue antenne per ricevere la trasmissione dal router Wi-Fi. Il segnale viene poi trasferito all'altra metà delle antenne, che lo amplifica.

In questo modo si crea una seconda rete Wi-Fi in casa. Sebbene questo aumenti la copertura, il computer non passerà automaticamente da una all'altra a meno che non si esca completamente dal raggio d'azione.

L'installazione è semplice. È sufficiente collegarlo e connettersi dal computer. A questo punto è possibile inserire la password per il wifi e il ripetitore inizierà a trasmettere la rete.

Tuttavia, non collocarlo nell'area in cui gli utenti hanno problemi di connessione. Dovrebbe essere collocato in un'area in cui il portatile possa connettersi, ma non a piena potenza. Funzionerà solo quando sarà collegato alla rete domestica e dovrà quindi essere in grado di raggiungere il router.

Conclusione

La nostra società si basa sui servizi offerti dal web. Sia che utilizziate la vostra rete domestica per gestire un'azienda del calibro di Fortune 500 o semplicemente per guardare video di gatti su Youtube, fate affidamento su una buona copertura all'interno della vostra abitazione.

Esistono molti modi per estendere la portata del wi-fi. Quale sia il più adatto dipende dal tipo di immobile in cui si vive, dalla zona in cui si abita, dall'uso che si fa di Internet e da quanto denaro si ha a disposizione.

L'hardware nuovo può offrire un'ottima copertura e in genere richiede meno manutenzione di quello vecchio, ma può essere costoso. Esistono diverse opzioni gratuite che possono farvi risparmiare denaro e fornire comunque servizi di rete di alta qualità.

Se seguite i suggerimenti di questo articolo, dovreste essere in grado di guardare i video su Youtube da qualsiasi punto della vostra casa in pochissimo tempo.

Domande frequenti

Ecco i sei modi migliori per estendere la rete Wi-Fi:

  1. Spostate il router attuale in una posizione migliore.
  2. Acquistare un router nuovo e migliorato.
  3. Se non ne avete già uno, acquistate un kit Wi-Fi mesh.
  4. Se necessario, acquistate un extender/booster Wi-Fi.
  5. Acquistate un set di adattatori di rete powerline Wi-Fi.
  6. Selezionare l'opzione 2,4 GHz anziché 5 GHz.

Un router può trasmettere il segnale in un raggio di 150 piedi (a seconda del tipo di router). I booster, gli extender e i ripetitori possono estendere il segnale Wi-Fi fino a 2.500 piedi.

Estensori Wi-Fi possono infatti migliorare la portata della rete wireless. Tuttavia, la loro efficacia è limitata da una serie di fattori, tra cui la velocità della connessione Internet che entra in casa, la distanza dal router, le aree della proprietà che richiedono la copertura WiFi e le esigenze della famiglia in fatto di WiFi.

Se vivete in una casa a più piani, dovete anche pensare a come vengono coperti i vari piani. La posizione ideale per una casa a due piani sarà vicino al soffitto del primo piano o al pavimento del secondo, per garantire una copertura uniforme dall'alto verso il basso.

Ci sono diverse opzioni tra cui scegliere, a partire da $30 fino a $140. Cosa abbiamo scoperto esattamente? Gli estensori WiFi possono effettivamente espandere la portata della rete wireless.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?