Come migliorare la ricezione WiFi nel 2022?

L'impossibilità di accedere a Internet, i frequenti crash e i bug che rovinano regolarmente la giornata contribuiscono a creare un'esperienza tanto frustrante quanto scomoda. Il fatto che molti individui si trovino ancora in questa situazione dopo aver utilizzato per anni gli smartphone non mi convince. Ecco alcuni modi semplici per aumentare il segnale wireless del router, estendere e migliorare la copertura Wi-Fi e velocizzare la navigazione.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 10:10 DEL 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Non c'è niente di più fastidioso di una connessione internet intermittente, di un WiFi lento o di una totale assenza di internet. Oggi Internet è una delle nostre principali necessità. Migliorare la ricezione del WiFi è quindi una necessità. Ecco perché in questo articolo troverete undici consigli per migliorare il vostro WiFi.

Il nostro consiglio: migliorate la portata del WiFi con un adattatore powerline

Un adattatore powerline collega un computer a Internet utilizzando il cablaggio elettrico di casa. Con un adattatore powerline si ottiene davvero il meglio dei due mondi.

Questi adattatori sono molto semplici. Possono essere utilizzati in tutte le prese della casa. L'idea è quella di inserire un adattatore powerline nella presa a muro accanto al router o al modem esistente e di collegarlo ad esso tramite un cavo Ethernet. Il secondo adattatore va posizionato in un punto della casa in cui si desidera migliorare la ricezione WiFi.

Scoprite qui tutto sugli adattatori powerline!

Di seguito una panoramica dei nostri 11 consigli per iniziare.

  • Spostare il router esistente
  • Rafforzare il router
  • Cambiare la password del WiFi (e utilizzare la sicurezza WPA2)
  • Utilizzare 1 standard wireless
  • Potenziate il segnale WiFi con l'alluminio
  • Scegliere il canale meno utilizzato
  • Utilizzare adattatori powerline
  • Velocizzare il computer
  • Aggiornare il software
  • Prova un punto di accesso

Forse non siete dei maghi della tecnologia Internet e vi sentite a vostro agio nel maneggiare le impostazioni avanzate su tutti i vostri dispositivi. Forse la vostra conoscenza delle impostazioni del router inizia e finisce con l'inserimento corretto della password WiFi. Non preoccupatevi: tutti questi consigli per i booster WiFi sono ben spiegati.

Spostare il router per ottenere una rete wireless migliore

Il vostro segnale WiFi è introvabile? Allora è possibile che il router stesso sia troppo efficacemente nascosto. Non lasciate che questo accada. I router WiFi non devono essere nascosti in un armadio o in un cassetto. Le radiazioni del router hanno bisogno di spazio per consentire al segnale WiFi di raggiungere i dispositivi.

Assicuratevi inoltre di non posizionare il router vicino a un altro dispositivo che emette radiazioni, come una radio o un televisore. Il segnale wireless può essere disturbato dalle radiazioni di questi dispositivi.

Ok, ci sono molti posti in cui non è possibile installare il router. Dove può dove posizionare il router? La risposta è semplice: posizionatelo al centro di una stanza in cui volete assolutamente il WiFi. Oppure, se si dispone di un accesso a Internet via cavo, è bene utilizzare un cavo più lungo tra il modem e il router.

Rafforzare il router WiFi

Anche un router nuovo di zecca ha solo una certa portata. Più ci si allontana da questa portata, più la velocità di Internet sarà bassa. Ecco perché l'acquisto di un amplificatore WiFi è una buona soluzione. Questo aumenta la portata della rete WiFi esistente.

Volete migliorare in modo ottimale la vostra velocità WiFi? Allora realizzate una mappa di calore della vostra casa, del vostro giardino o del vostro ufficio. In questo modo è possibile mappare i punti in cui la rete WiFi è forte o debole. È possibile farlo in MacOS o con Netspot. Con questa mappa si può capire come ci si connette meglio a Internet o dove si dovrebbe posizionare il router WiFi per avere la migliore ricezione.

Cambiare la password del WiFi

Cambiare la password del Wi-Fi può sembrare inutile, ma in realtà potrebbe essere utile.

Una password WiFi è spesso una stringa complicata di caratteri, numeri, lettere maiuscole e minuscole. Tutto ciò rende le password difficili da ricordare, ed è per questo che molte persone le scrivono su pezzetti di carta. (Suggerimento: non fatelo).

La vostra password è esposta da qualche parte, è facile da indovinare o è di dominio pubblico tra i vostri amici? Allora è possibile che ci siano anche altre persone che utilizzano la vostra rete WiFi. (Suggerimento: non rendere pubblica la password).

Pensate ai vostri vicini, ai visitatori che hanno soggiornato nella vostra casa e ad altre persone nella vostra zona, che potrebbero utilizzare la vostra password. Un maggior numero di utenti sulla rete garantisce una minore velocità di Internet.

È possibile risolvere questo problema semplicemente cambiando la password. Non solo, potete anche migliorare la sicurezza della vostra rete.

Utilizzare la sicurezza WPA2

Per aumentare la velocità del segnale WiFi, è necessario utilizzare WPA2 con sicurezza AES. In questo modo si evita la perdita estrema di larghezza di banda che spesso si verifica con WPA.

Troppo spesso i router moderni sono impostati su una combinazione di WPA/WPA2. Pertanto, è necessario assicurarsi che il router sia impostato solo su WPA2.

Utilizzare 1 standard wireless

Esistono diversi standard wireless. I produttori di router possono utilizzare 802.11b, 802.11g, 802.11ac o 802.11n. Un modo per velocizzare il WiFi è scegliere uno standard wireless. Non impostate il router su "misto".

Scegliete lo standard più recente di Internet wireless, perché vi offrirà sempre la migliore velocità.

Desktop e smartphone

Per utilizzare lo standard più recente, il desktop deve essere in grado di supportare questa velocità. In caso contrario, è possibile utilizzare un buon dongle WiFi. Purtroppo questo non è possibile per gli smartphone e altri dispositivi mobili di questo tipo, quindi continuate a leggere per conoscere altre opzioni per questi dispositivi.

Potenziate il segnale WiFi con qualcosa dalla cucina

Forse non funziona in ufficio, in un hotspot pubblico o in un edificio aziendale, ma il suggerimento del foglio di alluminio vale sicuramente la pena di provarlo a casa. Il motivo per cui il foglio di alluminio funziona per potenziare il segnale WiFi è che la maggior parte dei router, e quindi le antenne del router, sono installate vicino a una parete.

Troppo spesso, il risultato della vicinanza a un muro è che parte del segnale WiFi va nella direzione sbagliata! Posizionando un foglio di alluminio dietro il Il router WiFi L'antenna costringe i segnali a rimbalzare nella stanza dove si desidera.

Grazie alla pellicola, almeno la metà di quello che prima scompariva nel muro viene convertito in un segnale WiFi utilizzabile. La potenza di trasmissione è ora maggiore.

Scegliere il canale più silenzioso

Vi trovate in un luogo in cui sono in uso molti router WiFi? Allora tutti questi segnali stanno creando un ingorgo invisibile nel cielo. Dimenticatevi una velocità di internet incredibile con più utenti sullo stesso canale! Per evitare che l'utente si aggiunga all'ingorgo e uccida la velocità del WiFi degli altri utenti sullo stesso canale, è sufficiente selezionare un altro router wireless che utilizzi un canale diverso.

Sono disponibili diversi programmi software che consentono di scansionare tutti i segnali WiFi della zona. Selezionate i canali meno utilizzati per migliorare la velocità di Internet sulle reti WiFi di tutti. È possibile farlo nelle impostazioni wireless dell'interfaccia di amministrazione del router.

Utilizzare adattatori powerline WiFi

Tirare i cavi è sempre una seccatura, quindi un adattatore powerline è una buona alternativa. Un adattatore powerline distribuisce Internet tramite una presa di corrente in tutta la casa. Non creerà la migliore rete WiFi multi-room del mondo, ma i miglioramenti non mancheranno.

Come si realizza questo booster WiFi?

Collegare un adattatore alla presa di corrente accanto al modem. Collegate il modem a questo primo adattatore tramite un cavo Ethernet. Inserite il secondo adattatore nella stessa stanza e accoppiate i due adattatori. Ora collegate il secondo adattatore a una stanza in cui volete un segnale WiFi forte. Voilà, rete locale istantanea!

Questi due adattatori agiscono come una sorta di cavo in cui il segnale Internet viene inviato dal punto A, il luogo in cui si trova il modem, al punto B, il luogo in cui si desidera aumentare la portata del WiFi.

Purtroppo, l'aumento della portata del WiFi non funziona in tutte le situazioni: è necessario collegare i due adattatori allo stesso gruppo elettrico per ottenere i risultati desiderati.

Velocizzare il computer

Una connessione Internet lenta non è sempre dovuta al segnale Wi Fi. Il problema della velocità di Internet potrebbe essere dovuto al computer. Un modo ovvio ma costoso per risolvere il problema è acquistare un nuovo computer o aggiornare quello esistente.

Se non avete la possibilità di installare un nuovo computer, potete aumentare la velocità del segnale Wi Fi sul vostro computer esistente come segue:

  • Aumentare la memoria interna del computer (cioè acquistare e installare più RAM).
  • Non lasciate in esecuzione molti programmi quando non li utilizzate.
  • Assicurarsi che non siano in funzione contemporaneamente più scanner antivirus e firewall.

Aggiornare il software

Come per tutti gli altri dispositivi e applicazioni, è importante che anche il vostro WiFi abbia il software più recente. Potrebbero esserci dei bug nel software che rendono il vostro WiFi terribilmente lento, senza contare che un software obsoleto potrebbe renderlo vulnerabile alle nuove minacce alla sicurezza.

Il router wireless si aggiorna automaticamente in background, a meno che non sia stato disattivato, quindi questo non sarà un problema frequente. Anche il programma che gestisce il WiFi sul PC potrebbe richiedere un aggiornamento di tanto in tanto.

Provare un punto di accesso per ottenere un segnale Wi Fi forte

Le aziende talvolta impiegano decine di punti di accesso per dotare i grandi edifici di uffici di una buona rete wireless. Molte case più piccole non ne trarrebbero vantaggio, ma una casa di grandi dimensioni potrebbe sicuramente avvalersi di più punti di accesso. L'acquisto di un punto di accesso può aiutare il segnale Wi Fi a raggiungere le stanze d'angolo o i cortili esterni più difficili da raggiungere.

Come si fa

Per aggiungere un punto di accesso alla rete domestica, è necessario collegarlo al router principale. È anche possibile utilizzare un secondo router a banda larga: molti router domestici offrono una modalità access point proprio per questo scopo.

Procuratevi un router a banda larga

Un router a banda larga è un dispositivo di rete che consente di accedere a Internet a banda larga da un provider di servizi Internet.

I router a banda larga sono progettati per facilitare la configurazione delle reti domestiche, in particolare di quelle che utilizzano un fornitore di servizi Internet ad alta velocità. I moderni router per la banda larga hanno una connessione cablata al modem Internet. Si collegano in modalità wireless ai dispositivi della casa tramite lo standard WiFi.

Fate la magia del vostro segnale Wi Fi

Come si può vedere, ci sono molti modi per potenziare il segnale Wi Fi da soli. L'artiglieria pesante, come un nuovo router, non è sempre necessaria per questa battaglia.

Non fa mai male iniziare da piccoli nella ricerca di una soluzione. Dal semplice spostamento del router all'acquisto di un punto di accesso, migliorare la potenza del segnale Wi Fi è assolutamente possibile. Può anche essere semplice mettere un foglio di alluminio dietro il router. Perché non provare?

Domande frequenti

L'Internet del futuro sarà più grande, più veloce, più sicuro e più privato. Lo stato di Internet non è più agli inizi. I modem dial-up hanno lasciato il posto alle connessioni a banda larga, e i giorni in cui ci si doveva affidare a connessioni cablate sono ormai lontani: molti gadget sono ora in grado di connettersi a Internet senza fili, grazie alla tecnologia wireless.

Poiché il WiFi è una tecnologia wireless, la velocità di connessione può essere influenzata. Una linea guida tipica è che se si raddoppia la distanza tra i due dispositivi, la velocità di connessione può essere ridotta. router e client (o dispositivo), il throughput si riduce di un terzo. Anche il metallo o l'acqua fungono da barriera al segnale.

Il Wi-Fi trasmette le informazioni tra il dispositivo e il router utilizzando le onde radio. A seconda della quantità di dati inviati, possono essere utilizzate due frequenze di onde radio: 2,4 GHz e 5 GHz.

-70 dBm: Si tratta di una buona potenza del segnale. -60 dBm: Potenza del segnale adeguata. -67 dBm: Si tratta di una potenza di segnale stabile. Tutti i servizi online che richiedono una connessione forte e una potenza del segnale Wi-Fi devono avere almeno questo livello di affidabilità.

La maggior parte dei segnali Wi-Fi viene disturbata quando attraversa muri spessi, in particolare il cemento armato.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?