Cos'è il Dark Web e come funziona?

Il dark web è una parte nascosta di Internet a cui si può accedere solo con un browser specifico. Viene utilizzato per nascondere le attività online, che possono essere utili sia in circostanze legali che illegali. Mentre alcune persone lo utilizzano per aggirare i divieti governativi, altre sono state scoperte a compiere atti estremamente illegali. Volete saperne di più? Allora leggete la nostra guida approfondita che spiega tutto su questo argomento.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 6:06AM 6/19/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Questa è la guida completa al dark web, ai suoi pro e contro e ai contenuti strani e meravigliosi, comprese le attività criminali, che si possono incontrare sui siti web oscuri.

Questo articolo lo spiega:

  • Che cos'è il dark web e che cosa si può trovare in esso
  • Chi usa legittimamente il dark web
  • Se il dark web è pericoloso o illegale
  • Modi sicuri per accedere al dark web

Continuate a leggere per saperne di più sul dark web.

Che cos'è il dark web?

Il dark web, talvolta chiamato anche "darknet", è una parte del web mondiale invisibile ai motori di ricerca come Google e Bing. Si tratta di una piccola raccolta di siti web anonimi e crittografati a cui non è possibile accedere con il normale browser.

Il dark web è praticamente privo di sorveglianza o censura. Offre la massima libertà... e il massimo pericolo.

Il dark web o il deep web?

A rigore, il dark web è solo una piccola parte del deep web. Entrambi riguardano siti che non sono indicizzati dai normali motori di ricerca. Il deep web può essere raggiunto solo tramite un URL diretto o un indirizzo IP utilizzando i dati di accesso corretti.

Il deep web si riferisce a siti contenenti contenuti che richiedono credenziali di accesso per la maggior parte delle persone. Ciò che vive nel deep web include:

  • Il contenuto del vostro account Gmail
  • I vostri account su Dropbox, iCloud o Google Drive
  • Conti bancari online e informazioni sensibili simili
  • Cartelle cliniche conservate
  • Banche dati accademiche e altre banche dati private

Il deep web è da 400 a 550 volte più grande del web pubblico (di superficie). Circa il 96-99% per cento del totale di Internet è costituito dal deep web.

Mentre il dark web si riferisce al lato più libero e/o illegale di Internet (dati rubati, siti nascosti, attività criminali e altri contenuti del dark web), il deep web si riferisce a contenuti spesso legittimi e leciti che vengono intenzionalmente tenuti separati.

Quello che vediamo normalmente sul web è solo la punta dell'iceberg. La parte dell'iceberg sotto la superficie - il deep web e il dark web - di solito non è visibile al resto del mondo.

Il dark web e il surface web

Questa tabella elenca alcune differenze tra il dark web e il "normale" web di superficie che tutti utilizzano quotidianamente.

Web di superficie Dark web

  • Utilizzato quotidianamente da miliardi di utenti
  • Utilizzato da un numero relativamente ridotto di persone
  • Circa 1,7 miliardi di siti web
  • Un numero imprecisato di siti
  • Non indicizzato dai motori di ricerca
  • Volutamente schermati e accessibili solo tramite speciali browser TOR

Perché le persone usano il dark web?

Grazie alla mancanza di regole e all'anonimato, il dark web attrae comprensibilmente fuorilegge e criminali. Sul dark web si possono svolgere attività illegali, come ad esempio:

  • Traffico di droga o di armi
  • Vendere false identità e dati trapelati
  • Diffusione di malware, contenuti illegali o pedopornografia

Il dark web commercia persino in organi umani, il che è sufficiente a far venire i brividi alla maggior parte delle persone.

Tuttavia, è bene ricordare che la maggior parte della criminalità informatica nel mondo viene commessa sul web di superficie!

Nonostante l'immagine temibile che comunemente circonda il dark web, questo luogo oscuro vanta anche alcuni aspetti positivi.

  • La libertà di parola è più libera. Gli informatori, i giornalisti e gli attivisti per i diritti umani possono utilizzare il dark web per raccontare le loro storie o divulgare informazioni sensibili.
  • I cittadini che si trovano in Paesi sottoposti a censura possono comunicare con altri attraverso il dark web. Queste persone possono accedere a dati e messaggi sul dark web che altrimenti non sarebbero disponibili per loro. Tra questi ci sono anche i dissidenti politici e altre persone che comprensibilmente preferiscono rimanere anonime.

Il dark web è utile grazie alla sua libertà e all'anonimato. Informatori, giornalisti e attivisti possono comunicare liberamente tra loro e condividere informazioni importanti sul dark web.

La rete oscura è disponibile a chiunque abbia una connessione a Internet e un tipo speciale di browser.

Motori di ricerca, marketplace del dark web e altri strumenti del dark web

Sul lato più selvaggio del world wide web esistono siti web oscuri di ogni tipo. Questi includono:

  • I siti di commercio del Dark Web dove si svolge il commercio illegale di droga, account violati, porno, software o beni rubati.
  • Ampie librerie multimediali che offrono e-book, film, serie TV e musica
  • Servizi di posta elettronica anonimi e sicuri
  • Social network e forum
  • Siti di notizie del dark web
  • Motori di ricerca per trovare i siti del dark web

Il dark web è illegale?

Visitare il dark web non è vietato o illegale nella maggior parte dei Paesi. Tuttavia, l'uso del browser TOR, necessario per accedere al dark web, è vietato in alcuni regimi autoritari come l'Iran.

È estremamente importante essere consapevoli delle proprie attività sul dark web. Siete sempre soggetti alle leggi locali e se accedete al dark web, nulla cambia per quanto riguarda la legge.

Ad esempio, è ancora contro la legge acquistare droghe o beni illeciti sul dark web. Voi potrebbe Lo si può fare, così come nella vita reale ci si può recare a un pericoloso angolo di strada per acquistare droghe illegali, ma è comunque contro la legge e si rischia di mettersi nei guai con le forze dell'ordine.

Il dark web è pericoloso?

Sì, il dark web può essere pericoloso. È particolarmente pericoloso se non lo si comprende bene e non si sa cosa si sta facendo. È abbastanza facile finire su siti illegali o non sicuri del dark web. In termini relativi, molti criminali e hacker sono attivi sui siti web oscuri. Nel dark web è presente anche molto malware (software dannoso). Esercitate la massima cautela sui siti commerciali del dark web.

Informatevi e rimanete al sicuro

Se volete esplorare la rete oscura, assicuratevi di installare e utilizzare una VPN per una maggiore sicurezza e privacy. Ma la cosa più importante è che voi stessi comprendiate cosa state facendo e su cosa state cliccando. Fate attenzione!

3 passi per una navigazione sicura nel dark web

Ma come si può essere sicuri sul dark web? Cosa si deve e cosa non si deve fare?

Iniziate seguendo queste 3 fasi:

1. Prepararsi a fondo

Prima di andare sul dark web:

  • Assicuratevi di avere un'attività Connessione VPN.
  • Installate un buon antivirus.
  • Fate qualche ricerca su come funziona il dark web e su ciò che vi troverete.
  • Decidete in anticipo cosa volete vedere o ottenere sul dark web.
  • Fate sempre attenzione ai link del dark web.

L'ideale sarebbe utilizzare un computer pubblico per garantire un maggiore anonimato quando si visita un sito web oscuro.

2. Scaricare e installare un browser web scuro

Per accedere al dark web è necessario un browser speciale. Un programma popolare e funzionale che può essere utilizzato a questo scopo si chiama TOR (The Onion Router). Questo browser web anonimizza il traffico internet sui siti web oscuri, in modo che la vostra identità rimanga il più possibile protetta.

È interessante notare che TOR è ampiamente sponsorizzato dal governo degli Stati Uniti.

Quando si visitano siti web oscuri utilizzando TOR, la richiesta viene reindirizzata attraverso una serie di computer diversi e casuali. Ogni computer possiede una parte della chiave per decifrare la richiesta, ma nessun computer possiede l'intera chiave.

È possibile scaricare e installare facilmente il browser TOR per navigare nei siti web oscuri.

La sicurezza prima di tutto

Prima di accedere ai siti del dark web, assicuratevi di aver configurato tutto correttamente:

  • Assicurarsi di collegarsi a un Server VPN e poi avviare il browser Tor dark web.
  • Impostare il livello di sicurezza più elevato e assicurarsi che non sia possibile eseguire alcuno script.
  • Anche in questo caso, fate sempre attenzione a ciò che cliccate.

3. Navigare

Dovete sapere che la ricerca e la navigazione nel dark web non è facile e comporta dei rischi. La cautela è sempre importante quando si accede al dark web.

The Hidden Wiki è una buona pagina iniziale per navigare nel dark web. Questo sito contiene una raccolta di link a molti altri siti web .onion.

Si noti che la Wiki nascosta è accessibile solo con un browser TOR. Tenete inoltre presente che:

  • Il browser TOR non prevede alcun filtro. Prima che ve ne rendiate conto, avete cliccato su qualcosa che non avreste voluto vedere o su qualcosa di illegale. Oppure potreste scaricare accidentalmente un virus. Prestate sempre molta attenzione a ciò che fate.
  • TOR non è solo per il dark web. Con un browser TOR è possibile visitare anche siti web normali.

Domande frequenti

Il dark web è una parte di Internet che richiede un software speciale per accedervi. Questi siti non sono indicizzati dai motori di ricerca per mantenere l'anonimato. Si verificano furti di dati, scambi di dati e utilizzi a fini commerciali, politici o personali.

Grazie ai molteplici livelli di crittografia, l'identità e la posizione degli utenti della darknet sono sconosciute. Le informazioni degli utenti sono criptate attraverso un vasto numero di server intermedi che utilizzano la tecnologia di crittografia della darknet, garantendo l'anonimato.

Vale anche la pena di notare che, mentre alcune attività del dark web sono certamente illegali, altre non lo sono. Infatti, alcuni usi del "dark web" sono completamente legali e contribuiscono al suo valore. Gli utenti possono ottenere tre distinti vantaggi dall'utilizzo del dark web: l'anonimato dell'utente, servizi, siti e così via virtualmente non rintracciabili.

Il dark web è nato nel 2000, quando Ian Clarke, uno studente dell'Università di Edimburgo che stava lavorando al suo progetto di tesi, ha rilasciato Freenet, che mirava a essere un "Distributed Decentralized Information Storage and Retrieval System". Per comunicare e condividere file online in modo anonimo, Clarke intendeva sviluppare un nuovo metodo.

Il dark internet è stato creato per garantire l'anonimato attraverso la crittografia e l'instradamento dei contenuti online attraverso numerosi server web. È qui che entra in gioco l'elemento "oscuro": l'accesso al dark web richiede l'uso di un software speciale che protegge la privacy.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?