Le VPN gratuite sono sicure?

Le VPN sono diventate sempre più popolari come risposta a questi e altri problemi. Le tecniche di crittografia che utilizzano impediscono ai ficcanaso di vedere ciò che fate online e mantengono private le vostre attività su Internet. Ma potete fidarvi di una VPN gratuita? Leggete la nostra guida approfondita e scoprite tutto su questo argomento, siamo certi che una volta terminata la lettura saprete cosa fare.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 10:10 DEL 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Una delle cose più importanti di cui dovete essere consapevoli quando siete connessi a Internet è la sicurezza. Nel tentativo di rimanere anonimi online, fate attenzione alle VPN gratuite.

VPN è l'acronimo di Virtual private network (reti private virtuali). È possibile scaricare oltre 300 VPN gratuite su Google Play Store, Apple Store o Windows Store.

Le persone di tutto il mondo sono disposte ad acquistare servizi VPN a pagamento e VPN gratuite per svolgere le loro varie attività online e godere dei relativi vantaggi.

Ad esempio, le VPN proteggono la privacy, garantiscono la sicurezza online e aggirano le limitazioni geografiche.

L'aspetto negativo è che molte di queste VPN non sono affidabili, soprattutto quelle gratuite che sono più comuni e popolari.

CSIRO, Data61, UNSW, ICSI e l'Università di Berkeley negli Stati Uniti hanno condotto una ricerca sulla sicurezza di 283 app VPN.

In base ai risultati ottenuti da questa ricerca, le persone dovrebbero cercare di evitare le VPN gratuite per garantire la sicurezza e la privacy online. Sono stati elencati cinque diversi motivi dannosi per cui non si dovrebbero scaricare le VPN gratuite.

1. Tengono traccia dei vostri dati

Il compito principale di una VPN è quello di garantire la privacy online durante lo svolgimento di qualsiasi attività online. Una volta attivata la VPN, si può essere certi di navigare online in modo anonimo.

Ma questo non è sempre il caso delle app VPN gratuite sulla maggior parte dei dispositivi. Tracciano informazioni sull'utente, come i siti web visitati e il suo vero indirizzo IP.

In questo modo è possibile creare un profilo del pubblico in modo da poter inviare annunci pubblicitari mirati.

Questo non è ciò che si desidera per una VPN, sia che si tratti di un utente Android che di un utente Apple.

Considerate due applicazioni VPN gratuite, tra cui Flash Free VPN e Betternet.. Hanno più di 6 milioni di installazioni messe insieme. Può sembrare un buon risultato, ma se siete veramente preoccupati per la vostra privacy, statene alla larga perché è stato scoperto che hanno il maggior numero di librerie di tracciamento incorporate.

Suggerimenti

  • Per rimanere anonimi online, evitate i server VPN gratuiti piuttosto che i servizi VPN a pagamento.
  • Pagare qualche soldo per ottenere un servizio premium dalla vostra VPN a pagamento ha più vantaggi rispetto all'utilizzo di una VPN gratuita.

2. A La rete privata virtuale gratuita contiene Adware, Malware o Spyware

Le ricerche hanno dimostrato che molte VPN gratuite sono dotate di adware, virus (malware) o spyware. In casi estremi, un'altra persona può assumere il controllo totale del vostro dispositivo. Alle app studiate durante la ricerca è stata assegnata una valutazione antivirus o una classifica Av.

Queste sono le cinque applicazioni più pericolose in fatto di spyware, adware o malware:

  • OkVPN
  • EasyVPN
  • SuperVPN
  • Betterget
  • CrossVPN

È meglio non scaricarli.

3. Rallentano la connessione a Internet

La maggior parte dei servizi VPN gratuiti prevede un limite di velocità incorporato. Questo limita la velocità effettiva del dispositivo quando è connesso a Internet. Ciò significa che il vostro connessione a Internet diventa molto lento.

Inoltre, alcune app VPN gratuite rendono disponibile a terzi la larghezza di banda della vostra connessione a Internet. L'utilizzo di un'app VPN gratuita può anche far sì che la batteria del dispositivo si scarichi più velocemente del previsto.

4. Limitano l'utilizzo dei dati

Durante l'utilizzo della maggior parte delle app VPN gratuite, non è possibile utilizzare dati illimitati.

Vi viene assegnato un limite di utilizzo. Ad esempio, è possibile utilizzare circa 20 GB di dati al mese e 1 GB a settimana tramite il fornitore di servizi VPN.

Questi sono alcuni servizi VPN.

  • TunnelBear
  • Fornitori di Hotspot Shield VPN

All'inizio potrebbe non sembrare un problema, ma quando il limite settimanale è stato raggiunto e si ha ancora molto da fare online, diventa un problema importante e ostacola le attività online.

5. Sono pieni di pubblicità

Per guadagnare qualche soldo, i fornitori di servizi VPN consentono la pubblicità mirata. Poiché sono più preoccupati di fare soldi, potrebbero non preoccuparsi di quanto il contenuto di alcune pubblicità possa essere dannoso per gli utenti della VPN.

Questo può far sì che l'utente sia influenzato negativamente da alcuni di questi annunci mirati e da tutte le ultime novità.

I migliori fornitori di VPN gratuite

Sulla base delle informazioni sui pericoli delle VPN gratuite, avete sicuramente la risposta alla domanda "le VPN gratuite sono sicure"?

Prendere la decisione giusta quando si sceglie un fornitore di servizi VPN affidabile che garantisca l'anonimato è molto importante.

Se siete ancora interessati a far parte degli utenti gratuiti dei servizi VPN, ecco alcune delle migliori VPN gratuite che potete esaminare e approfittare della prova gratuita e di altri vantaggi.

Domande frequenti

La verità è che le VPN gratuite non sono altrettanto sicure. Poiché le reti di grandi dimensioni e gli utenti sicuri richiedono hardware e competenze notevoli, i fornitori di VPN devono sostenere costosi costi operativi. Come utenti di VPN, potete pagare un servizio VPN premium con il vostro denaro o consumare i vostri dati per accedere ai servizi gratuiti.

Le VPN gratuite traggono profitto registrando e vendendo i vostri dati, inserendo pubblicità nella finestra del vostro browser e/o reindirizzandovi verso siti di e-commerce e di terze parti. Molte delle VPN gratuite più popolari sulle piattaforme Google e Apple sono infette da malware.

Quando utilizzate una VPN gratuita, rischiate di esporre i vostri dati o il vostro indirizzo IP attraverso un tunnel pieno di falle. Gli hacker possono seguire le vostre attività e curiosare, mentre gli sguardi indiscreti possono monitorarvi. I servizi VPN gratuiti sono pericolosi. Rappresentano un rischio significativo per la sicurezza e la privacy degli utenti.

Sì, è assolutamente sicuro utilizzare una VPN sul proprio telefono. A patto che scegliate un'applicazione affidabile. Una buona applicazione VPN vi permetterà di modificare il server attraverso il quale vi connettete a Internet, nascondendo di fatto la vostra posizione.

L'hacking è uno dei motivi principali per cui si desidera utilizzare una VPN. Di conseguenza, è preoccupante che alcune VPN includano malware, una delle più gravi minacce alla sicurezza online. I bug e la durata della batteria sono stati tra i problemi più comuni segnalati dagli utenti, con 30% che hanno segnalato problemi.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?