La migliore scheda video

Se giocate su PC, avrete bisogno della migliore scheda grafica per poter eseguire i giochi più recenti. Se state costruendo o aggiornando il vostro PC da gioco, assicuratevi di scegliere una GPU in grado di gestire qualsiasi cosa, soprattutto se siete produttori di contenuti o giocatori incalliti. Ma qual è la migliore in questo momento? Leggete la nostra guida sulle migliori schede video del 2022 e scopritelo subito!

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 9:09 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Ci sono ottime schede video in circolazione, sia che stiate giocando a Runescape che a Cyberpunk 2077. Inizierò notando che Nvidia e AMD producono ogni anno alcune delle migliori schede grafiche. Trovare la scheda grafica migliore per le proprie esigenze, tuttavia, può essere un'impresa ardua. Le schede video di buona qualità possono dare l'impressione di essere un po' troppo costose, mentre il valore che si ottiene con il proprio denaro varia. Sapere come valutare le varie opzioni presenti sul mercato può evitare di fare una scelta di cui ci si potrebbe pentire.

Sebbene la scheda video AMD Radeon RX 6800 XT fosse una scelta allettante che prometteva di aumentare le prestazioni grafiche, ho appena acquistato una scheda Nvidia RTX 3070, poiché tutto dipende da come si dà priorità alle varie funzionalità.

Lo stato attuale del mondo

La disponibilità di schede grafiche, come quella di molti prodotti al giorno d'oggi, può variare da un estremo all'altro. In generale, l'attuale carenza di schede grafiche rappresenta una sfida per chi acquista schede video.

Se qualcosa attira la tua attenzione e fai clic su uno dei nostri link per cercare il prezzo online, potresti scoprire che la scheda grafica che desideri non è disponibile in questo momento. Tutto ciò che posso suggerirvi è di rivisitare il sito tra qualche giorno e sperare in notizie migliori, oppure potreste chiedere al negozio di avvisarvi quando la scheda grafica sarà di nuovo disponibile.

Non sono a conoscenza dei tempi di consegna della scheda e, sebbene una consegna più rapida sia sempre auspicabile, tutto ciò che posso consigliare è di essere pronti ad avere pazienza. Se vi esercitate ad avere un atteggiamento zen, potete usare la carenza di schede grafiche per dedicare il tempo necessario a conoscere la migliore scheda grafica per le vostre esigenze specifiche.

#1 MSI GeForce RTX 3090 SUPRIM X

La migliore scheda grafica del 2022

Punteggi 9,8 su 10

Si tratta di una scheda grafica che promette di essere una scelta eccellente e che non dovrà essere sostituita a breve. Questa potenza a prova di futuro è pronta per tutte le sfide che ci attendono.

Questo chip video dalle prestazioni elevate può generare una discreta quantità di calore, ma si può scegliere di aggiungere un sistema di raffreddamento ad acqua per moderare la temperatura.

  • VRAM: 24GB GDDR6X
  • Velocità massima di clock: 1875 MHz
  • Larghezza di banda della memoria: 384 bit
  • Risoluzione massima: 4K (2160p)
  • Realtà virtuale: Compatibile
  • Alimentazione minima: 750 watt

#2 MSI Radeon RX 5700 XT

La scheda grafica più acquistata del 2022

Punteggi 9,1 su 10

MSI domina la nostra top 5, come potete vedere. Questo modello in particolare offre un buon valore video e prestazioni per il suo prezzo.

La Radeon RX 5700 XT offre una quantità di VRAM di ultima generazione sufficiente a gestire la maggior parte dei giochi attualmente in commercio e presenta una velocità di clock di tutto rispetto a un prezzo accessibile. Tutte queste prestazioni sono anche attraenti.

  • VRAM: 8GB GDDR6
  • Velocità di clock massima: 1980 MHz
  • Larghezza di banda della memoria: 256 bit
  • Risoluzione massima: QHD (1440p)
  • Realtà virtuale: Compatibile
  • Alimentazione minima: 750 watt

Le 5 migliori schede grafiche in sintesi

  1. MSI GeForce RTX 3090 SUPRIM X - È in cima alla nostra lista come migliore scheda grafica sul mercato.
  2. MSI Radeon RX 5700 XT - Questa scheda grafica offre un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  3. Gigabyte AMD Radeon RX 6800 XT - Questa è la migliore scheda grafica AMD.
  4. Asus Dual GeForce RTX 2060 Mini OC 6GB - Questa scheda grafica è una scelta solida per prestazioni di fascia media.
  5. Gigabyte GeForce GTX 1650 Super OC 4G - Si tratta di una scheda grafica dal prezzo contenuto che offre comunque buone prestazioni.

La scarsità di schede grafiche

Quasi tutti i rivenditori online sono in grave carenza di schede grafiche. In particolare, le versioni più recenti sono quasi impossibili da acquistare.

Nel 2020 si è verificata una carenza di schede grafiche a causa di tutti i minatori di criptovalute che utilizzavano schede grafiche di fascia alta per generare Bitcoin e simili. Sebbene i minatori di criptovalute non stiano divorando le schede video con la stessa velocità, la carenza di schede grafiche è ora aggravata dai ritardi di produzione e dalla lentezza delle consegne.

Non solo c'è una carenza, ma quando si riesce a trovare una scheda da acquistare i prezzi sono saliti alle stelle. Le persone che acquistano grandi schede grafiche all'ingrosso e poi ne traggono profitto rivendendole a un prezzo più alto stanno aumentando la pressione.

Una soluzione possibile, invece di strapparsi i capelli alla ricerca di schede grafiche, è acquistare una scheda di rete robusta e abbonarsi a un servizio di streaming di giochi.

Dettagli sulle migliori schede grafiche

#1: MSI GeForce RTX 3090 SUPRIM X

La migliore scheda grafica del 2022

  • VRAM: 24GB GDDR6X
  • Velocità massima di clock: 1875 MHz
  • Larghezza di banda della memoria: 384 bit
  • Risoluzione massima: 4K (2160p)
  • Realtà virtuale: Compatibile
  • Alimentazione minima: 750 watt

La scheda grafica GDDR6X è un aggiornamento della MSI GDDR6 che è stata immessa sul mercato nel 2018. Ha specifiche e prestazioni più che rispettabili che dovrebbero essere tutto ciò di cui avete bisogno e anche di più, a patto che siate disposti a pagare per tutto questo.

MSI ha coprodotto la GDDR6X con Nvidia. È molto più veloce del modello precedente, quindi anche con ulteriori progressi nell'efficienza energetica, brucerà comunque più energia.

Oltre a ben 64 GB di VRAM, la GDDR6X funziona a 1860 MHz (con un boost a 1875 MHz). Se a queste due caratteristiche si aggiunge un'ampiezza di banda di 384 bit, si ottiene una scheda che non ha nulla da invidiare alle altre.

Offre anche prestazioni di ray-tracing (per saperne di più) che producono effetti di luce incredibilmente realistici nei giochi e nei progetti 3D.

In breve, la GDDR6X sbaraglia assolutamente la concorrenza quando si tratta di test di benchmarking e di velocità sfavillante con la migliore grafica. Se il costo non è un problema e volete ottenere la migliore grafica possibile, questa potrebbe essere la scheda grafica che fa per voi.

La tecnica del ray tracing è sempre più presente nei giochi per PC e Nvidia fa un cenno al mondo dei giochi per PC con una vistosa illuminazione RGB. (Per una spiegazione del ray tracing, vedere sotto).

Il vero pubblico a cui l'azienda si rivolge con questa scheda, tuttavia, è quello dei grafici e delle persone che si occupano di editing video, in particolare di coloro che mirano a fare carriera. Mentre i professionisti impiegati nelle grandi aziende potrebbero utilizzare una delle schede Quadro di Nvidia, le persone che cercano di unirsi a loro (o i giocatori più esigenti) potrebbero ottenere ottimi risultati con questa scheda e un monitor ultrawide con risoluzione prossima al 4K per ottenere la migliore grafica.

La configurazione consigliata per questa scheda e un monitor è una connessione HDMI 2.1 o, in alternativa, uno dei tre ingressi DisplayPort 1.4b.

Domande e suggerimenti

Nvidia sostiene che la GDDR6X è in grado di gestire giochi fino a 8K, ma questo sembra discutibile, dato che non sempre raggiunge i 60 FPS (fotogrammi al secondo) anche a 4K in giochi per PC pesanti come Cyberpunk 2077.

Le prestazioni elevate della GDDR6X consumano anche molta energia. Se volete sfruttare al meglio questa scheda grafica, dovreste avere (o acquistare) un alimentatore da almeno 750 watt per giocare. La scheda da sola ha bisogno di circa 420 watt, che sono ± 330 prima di alimentare gli altri componenti. Pensate a sostituire l'alimentatore del vostro PC da gioco se volete godere di una grafica ottimale.

La scheda utilizza tre ventole silenziose per allontanare il calore prodotto e diventa ancora più calda durante i picchi di utilizzo. Si consiglia di utilizzare un sistema di raffreddamento ad acqua aggiuntivo se si prevede di utilizzare la scheda in modo intenso e frequente.

Vantaggi

  • La scheda grafica GDDR6X può gestire quasi tutto.
  • Se necessario, può utilizzare il raffreddamento ad acqua.
  • L'illuminazione è attraente.
  • Funziona silenziosamente anche alla massima velocità.

Svantaggi

  • Il prezzo non è per i deboli di cuore (o di portafoglio).
  • La scheda genera molto calore.
  • Deve essere utilizzato con un alimentatore per impieghi gravosi.

#2: MSI Radeon RX 5700 XT

La migliore scheda grafica del 2022 per i PC da gioco

  • VRAM: 8GB GDDR6
  • Velocità di clock massima: 1980 MHz
  • Larghezza di banda della memoria: 256 bit
  • Risoluzione massima: QHD (1440p)
  • Realtà virtuale: Compatibile
  • Alimentazione minima: 750 watt

Questa scheda grafica Radeon offre prestazioni di gioco di altissimo livello, soprattutto se si considera il prezzo. Sembra improbabile che gli acquirenti possano ottenere caratteristiche come queste a un prezzo simile.

Per ottenere la migliore grafica nei giochi su PC, la Radeon RX 5700 XT deve essere utilizzata con un monitor che offra una risoluzione di 1440p. A tale scopo, è possibile utilizzare uno dei tre ingressi DisplayPort 1.4a della scheda o provare un cavo HDMI 2.0.

MSI afferma che si può arrivare a 8K a 60 Hz, ma dato che anche la scheda grafica RTX 3090 menzionata in precedenza difficilmente si avvicina a questo valore con attività di calcolo più intensive, si può essere perdonati per lo scetticismo.

Ciononostante, la Radeon RX 5700 XT vale bene quello che si paga. Dispone di 8 GB di GDDR6. È probabile che la scheda sia abbastanza soddisfacente nel vostro PC da gioco, a patto di attenersi alla risoluzione massima di 1440p.

Il vantaggio della GDDR6 rispetto al suo parente più recente è che consuma meno energia. Non raggiunge le velocità di picco della più economica GDDR6X, ma si tratta di una differenza di velocità che non avrà un grande impatto sul gioco.

Sebbene la scheda grafica Radeon RX 5700 XT non offra il ray tracing, è dotata di Radeon Image Sharpening, in grado di rendere più nitide le immagini senza causare strani effetti sullo schermo o un calo del rapporto di contrasto.

I giocatori competitivi che cercano di ridurre ogni millisecondo dalle loro mosse (e non solo) saranno soddisfatti delle misure anti-lag di questa capace scheda grafica. Inoltre, funziona in modo molto più fresco e silenzioso rispetto alla versione di AMD della scheda, che è anche più difficile da trovare. Il calore emesso può essere inferiore di 10 °C, mentre la scheda produce circa 11 dB in meno di rumore (± 32 dB).

Mentre per la Radeon RX 5700 XT potrebbe bastare un alimentatore da 500 watt, se non volete sacrificare le prestazioni di gioco dovreste dotarvi di un alimentatore da 750 watt.

Vantaggi

  • La Radeon RX 5700 XT ha un prezzo ragionevole per le prestazioni che offre.
  • È in grado di gestire perfettamente i giochi più impegnativi.
  • La scheda è più silenziosa e più fredda della versione di AMD.

Svantaggio

  • Questa scheda non è in grado di eseguire il ray-tracing.

#3: Gigabyte AMD Radeon RX 6800 XT 16G Migliore scheda grafica AMD

  • VRAM: 16GB GDDR6
  • Velocità massima di clock: 2250 MHz
  • Larghezza di banda del bus di memoria: 256 bit
  • Risoluzione massima: 4K (2160p)
  • Realtà virtuale: Compatibile
  • Alimentazione minima: 750 watt

La AMD Radeon RX 6800 XT è una versione più recente e più potente della RX 5700 XT di cui sopra. Questa variante AMD Radeon RX di Gigabyte vanta un bell'aspetto e dispone di tre ventole per evitare il surriscaldamento.

Inoltre, grazie ai 16 GB di GDDR6, le tre ventole sono assolutamente necessarie. Con questa scheda non solo si può giocare senza problemi, ma si può anche godere delle sue capacità di editing video e di progettazione 3D.

Tutto questo è possibile su display con risoluzioni fino a 4K. Anche in questo caso, preferirei una risoluzione di 1440p per evitare balbuzie e consumi energetici inutili. Si tratta comunque di un grande vantaggio per chi lavora nel campo della grafica e vuole conservare una parte maggiore dei propri soldi guadagnati con fatica.

Questa scheda grafica AMD Radeon include Infinity Cache come stratagemma per competere con le Nvidia GeForce RTX 3080 e RTX 3090. In breve, se la si abbina alla veloce memoria GDDR6, si può ottenere una larghezza di banda per watt 2,4 volte superiore a quella che la VRAM avrebbe senza questa funzione. Questo mette la scheda grafica AMD Radeon in diretta competizione con le GDDR6X per quanto riguarda la velocità.

Inoltre, questa scheda video può eseguire il ray tracing! Il ray tracing è ancora agli inizi per AMD rispetto alla Nvidia GeForce RTX, ma si prevede che AMD migliorerà rapidamente le sue prestazioni di ray tracing.

Mentre l'RTX 3080, il suo rivale più vicino, è davanti all'AMD Radeon RX 6800 XT, mi azzardo a dire che l'AMD Radeon continuerà a recuperare terreno, il che sarebbe un motivo comprensibile per un attacco di nervi tra gli ingegneri di Nvidia.

La potenza aggiuntiva, ovviamente, comporta anche un maggiore consumo di energia. Per supportare questa scheda video AMD Radeon RX, si consiglia di utilizzare un alimentatore da almeno 750 watt.

Vantaggi

  • La scheda è in grado di eseguire il ray tracing di prima generazione AMD
  • La scheda funziona bene.
  • Questa scheda vanta prestazioni eccellenti e un prezzo inferiore rispetto al suo diretto concorrente.

Svantaggio

  • Non è al livello della Nvidia GeForce RTX 3080.

#4: Asus Dual GeForce RTX 2060 Mini OC 6GB

Migliore scheda grafica di fascia media

  • VRAM: 6GB GDDR6
  • Velocità massima di clock: 1765 MHz
  • Larghezza di banda del bus di memoria: 192 bit
  • Risoluzione massima: Pieno
  • HD (1080p)
  • Realtà virtuale: Non compatibile
  • Alimentazione minima: 500 watt

La RTX 2060 è una via di mezzo che combina una potenza di fascia media con un formato medio. L'opinione comune sembra essere che la RTX 2060 sia un po' leggera rispetto alla RTX 2070 e alla RTX 2080, ma questo non è corretto. La RTX 2060 ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Gran parte della potenza deriva dai 6 GB di memoria GDDR6. Come la RTX 2070, utilizza una GPU (unità di elaborazione grafica) Turing TU106 modificata. Si potrebbe definire una versione ridotta, ma con la stessa potenza. Consente inoltre l'overclocking, se lo si desidera; ulteriori informazioni sull'overclocking sono riportate di seguito.

Il gioco funziona bene su schermi FullHD (tramite HDMI 2.0b, DisplayPort, generazione sconosciuta, e DVI-D) se non si utilizzano le impostazioni grafiche più elevate quando si esegue Assassin's Creed Valhalla.

I giochi più recenti hanno maggiori probabilità di successo se eseguiti con impostazioni medie per mantenere circa 60 FPS. I giochi più impegnativi possono comunque essere giocati, a patto che non vi dispiaccia una grafica meno impressionante.

Questa scheda grafica ha il minor numero di RT e Tensor Cores della linea di schede RTX. Tuttavia, è in grado di realizzare le recenti innovazioni tecnologiche di Nvidia, come il ray tracing e il DLSS.

L'utilizzo della scheda a risoluzioni più elevate e con le impostazioni ultra ridurrà notevolmente gli FPS. Se utilizzato in modo appropriato, il sistema di raffreddamento si comporta bene e la scheda non consuma troppa energia, quindi se il vostro alimentatore ha 500 watt, sarete a posto.

Vantaggi

  • Nvidia offre la sua migliore tecnologia in questa scheda a un prezzo molto conveniente.
  • In FullHD, le prestazioni del ray tracing di questa scheda sono perfette.
  • La scheda funziona in modo accettabilmente fresco.

Svantaggio

  • A risoluzioni più elevate e con impostazioni più pesanti, la scheda offre prestazioni di ray-tracing mediocri che mancano di fluidità.

#5: Gigabyte GeForce GTX 1650 Super OC 4G La migliore scheda grafica per budget ridotti

  • VRAM: 4GB GDDR6
  • Velocità massima di clock: 1740 MHz
  • Larghezza di banda del bus di memoria: 128 bit
  • Risoluzione massima: Full HD (1080p)
  • Realtà virtuale: Non compatibile
  • Alimentazione minima: 350 watt

Nvidia torna alla carica con la GeForce GTX 1650 quando si tratta di acquirenti con un budget inferiore a 200 euro. Con questo prezzo si ottiene una scheda video compatta, perfetta per gli schermi FullHD che possono essere collegati tramite DVI-D, HDMI 2.0b o DisplayPort 1.4b.

Se si vuole spingere al limite i 4 GB GDDR6 della scheda, è possibile effettuare l'overclocking, anche se i risultati non sono molto impressionanti. L'overclocking non vi permetterà di giocare a Red Dead Redemption 2 con impostazioni altissime, ma produce miglioramenti in giochi come Assassin's Creed Odyssey.

La GeForce GTX 1650 non include il ray tracing tra le sue funzioni, il che è un po' un peccato ma abbastanza comprensibile per una scheda video di questa fascia di prezzo. Potrete comunque divertirvi molto anche senza il ray tracing.

Se la si incoraggia a sufficienza, potrà giocare ai giochi sopra citati, con o senza un FPS leggermente inferiore e/o con temperature un po' più elevate. Il sistema di raffreddamento a ventola singola mantiene le temperature sotto controllo fino a quando la scheda non viene sovraccaricata, cosa che può accadere rapidamente con una scheda meno potente come questa. A proposito di potenza, l'aspetto positivo della mancanza di potenza della scheda è l'efficienza energetica. Se il vostro alimentatore eroga 350 watt, siete a posto.

Nel complesso, la GeForce GTX 1650 è praticamente una scheda video tradizionale, ma l'aggiunta di un backplate (in plastica) è un'aggiunta piacevole che non si trova spesso nelle schede video di questa fascia di prezzo.

Vantaggi

  • Questa scheda video ha un prezzo molto ragionevole.
  • La scheda ha una potenza sufficiente per permettervi di giocare a tutti i giochi, tranne quelli più recenti, in Full HD (FHD).
  • Mantiene la calma in modo ammirevole.
  • Viene fornito con una piastra posteriore (che di solito non si vede a questo prezzo).

Svantaggi

  • La velocità non è quella che potrebbe essere.
  • La scheda non offre il ray tracing o altre funzioni avanzate.

Guida all'acquisto

Se non siete sicuri dei termini tecnici di cui sopra, dovreste acquisire una certa familiarità con essi per capire come funziona la vostra nuova scheda video.

Continuate a leggere per conoscere le principali caratteristiche tecniche di una scheda grafica. Saprete quindi come valutare le schede grafiche più recenti presenti sul mercato.

VRAM

VRAM è l'abbreviazione di video random access memory. La normale RAM di un portatile funge da memoria temporanea a cui si può accedere molto rapidamente. La VRAM è una versione della RAM realizzata per memorizzare i dati delle immagini.

Ad esempio, se si sta giocando, i file eseguibili del gioco sono memorizzati nella RAM (non video) del computer. Le texture e le altre caratteristiche utilizzate per il rendering visivo del gioco sono memorizzate nella VRAM.

La quantità di VRAM della scheda grafica deve essere adatta a visualizzare la grafica alla risoluzione corretta per il monitor, sia che si tratti di un gioco, di un progetto tridimensionale o di un filmato in fase di montaggio.

Versioni di GDDR

GDDR è un'indicazione della velocità della VRAM. Il termine sta per Graphics Double Data Rate. La doppia velocità dei dati si riflette anche nelle specifiche della RAM del computer. Si possono avere 8 GB di VRAM, ma se si tratta di GDDR2, non si va molto lontano nella maggior parte dei giochi moderni.

Dalle recensioni dei prodotti precedenti avrete capito che GDDR6 è lo standard per le schede grafiche più recenti. GDDR6X è l'ultimo aggiornamento di questo standard. Sebbene GDDR6X sia teoricamente più efficiente dal punto di vista energetico rispetto a GDDR6, GDDR6X finisce comunque per consumare più energia a causa della sua maggiore velocità.

Non è necessario addentrarsi nei dettagli tecnici, quindi diciamo solo che dovreste acquistare una scheda video con la versione più recente (GDDR6X) o la seconda più recente (GDDR6) di GDDR, se possibile.

Velocità della GPU

Mentre la CPU determina la velocità dell'unità di elaborazione centrale del computer, la GPU o unità di elaborazione grafica, che esegue l'elaborazione video del computer, determina la velocità della scheda grafica.

Le velocità di clock sono espresse in megahertz (MHz). Più alto è il numero di megahertz, più veloce è l'esecuzione dei calcoli da parte dei processori della scheda grafica. Ogni versione di GDDR ha una propria velocità di clock.

Overclock

Cercate un nome che finisca con "OC" sulle schede video. OC sta per overclocking. L'overclocking di una scheda grafica migliora le prestazioni dei core della GPU. Il compromesso con l'overclocking è che, se da un lato la scheda video calcola a una velocità maggiore (offrendo un vantaggio nei giochi), dall'altro l'overclocking consuma prima la scheda video.

Perché usare l'overclock?

L'overclocking è utilizzato principalmente dai giocatori esperti e dai produttori di computer che desiderano che la scheda video sia in grado di fornire maggiori prestazioni.

Per la maggior parte degli utenti, sarebbe più sensato acquistare una scheda grafica con una maggiore quantità di VRAM e velocità di clock di base e massime più elevate, piuttosto che una scheda in grado di effettuare l'overclocking.

Tracciamento del raggio

Il ray-tracing è una tecnica grafica che fa sì che la luce nei videogiochi si comporti come nella vita reale. Utilizza un algoritmo che fa sì che i raggi di luce sullo schermo seguano lo stesso percorso dei raggi di luce reali. Questa tecnica consente ai progettisti di videogiochi di simulare fasci di luce che si riflettono sugli oggetti sullo schermo in modo realistico e proiettano le ombre in modo realistico.

Larghezza di banda del bus di memoria

Le recensioni precedenti elencano la larghezza di banda del bus di memoria di ciascuna scheda grafica. Il punto importante (piuttosto che i dettagli tecnici) è che la larghezza di banda del bus di memoria indica la velocità con cui la scheda può trasferire i dati.

Il trasferimento in questione consiste nello spostamento dei dati video sul cavo fino a raggiungere la scheda madre (ad esempio PCIe). Maggiore è il numero di bit, più veloce sarà il trasferimento dei dati.

Porte e slot

Le schede grafiche più recenti dispongono di almeno una porta HDMI (interfaccia multimediale ad alta definizione) e di almeno una porta DisplayPort. Il DVI-D (un connettore solo digitale) è il tipo di connessione più vecchio che si può ancora trovare sulle nuove schede grafiche.

Cercate il numero dopo HDMI e DisplayPort per vedere di quale generazione si tratta. HDMI 2.1 è la generazione HDMI più recente. DisplayPort 1.4 è l'attuale generazione di questa tecnologia. Questi aggiornamenti apportano generalmente miglioramenti, come un trasferimento più rapido dei dati al monitor di gioco collegato al computer.

SLI e Crossfire

SLI (di Nvidia) e Crossfire (di AMD) sono modi per descrivere l'installazione di due schede grafiche e il loro collegamento. La tecnica SLI funziona solo con due schede grafiche identiche. Il Crossfire è più flessibile, in quanto è possibile collegare due schede grafiche qualsiasi, purché utilizzino la stessa architettura.

Può sembrare una buona idea, ma è un'idea vecchia e non consigliamo più di provarla perché:

  1. Alcune schede video hanno prestazioni estremamente elevate anche da sole.
  2. L'acquisto di due schede grafiche diventa presto costoso.
  3. Entrambe le tecniche possono causare problemi di compatibilità se utilizzate con i giochi per PC attuali.

Alimentatori

Anche la scheda grafica più elegante sarà frenata nelle sue prestazioni se non è supportata da un alimentatore adeguatamente potente. Considerando i prezzi delle schede grafiche, aggiornare l'alimentatore per ottenere il massimo dalla scheda sarà un buon investimento.

A meno che non sia fondamentale contenere le spese, vi invito a seguire le raccomandazioni del produttore della scheda per l'alimentatore. L'unico modo in cui potreste cavarvela con un alimentatore di potenza inferiore è se non avete intenzione di utilizzare la scheda grafica al massimo, ma in tal caso assicuratevi di non acquistare una scheda grafica più potente di quella che il vostro computer è in grado di gestire.

Attenzione ai colli di bottiglia

Gli alimentatori non sono l'unico componente che può ridurre le prestazioni di una scheda grafica. Diversi componenti, come la CPU o la RAM del computer, possono causare un collo di bottiglia. Il collo di bottiglia si verifica quando il resto dell'hardware del computer riduce le prestazioni della scheda grafica.

Ciò significa che dovrete essere certi che la CPU e la RAM del vostro computer non metteranno i bastoni tra le ruote alla vostra scheda grafica. Immaginate il vostro sgomento se, dopo aver aggiunto una nuova scheda grafica, scoprite che la grafica non funziona come previsto a causa di un altro componente!

Monitor

Anche lo schermo utilizzato è un fattore di velocità grafica, ovviamente. Se si dispone di un monitor 4K ultrawide che si desidera utilizzare per giocare alla maggior parte dei giochi a quella risoluzione, è necessario acquistare una scheda video più potente, perché i dettagli saranno maggiori. Se si gioca a 1440p o Full HD (1080p), la capacità della scheda video non sarà così determinante.

Le migliori schede grafiche

Tipo di prodotto Migliore per la valutazione Pagina del prodotto

MSI GeForce RTX 3090 SUPRIM X 24G

MSI Radeon RX 5700 XT Gaming XP

Gigabyte AMD Radeon RX 6800 XT 16 GAMD

Asus Dual GeForce RTX 2060 Mini OC 6GB

GeForce GTX 1650 Super OC 4G

Domande frequenti

Quale scheda offre la migliore grafica?

La risposta dipende dal motivo per cui si desidera acquistare una scheda video. La rapida tabella qui sotto dovrebbe darvi un'idea di quale tipo di scheda vi serve per quali tipi di utilizzo.

Tipo di computer utilizzato Scheda grafica consigliata

  1. Email, navigazione sul web Una scheda grafica integrata
  2. Gioco leggero su PC Nvidia GTX 1070, AMD Radeon RX 5700
  3. Lavoro di calcolo intenso Nvidia GeForce RTX 30s, AMD Radeon RX 6000s (giochi impegnativi, progettazione 3D, editing video)

Qual è la differenza tra le schede grafiche Nvidia e AMD?

Si tratta di due produttori diversi. Le loro schede video eseguono essenzialmente gli stessi calcoli con implementazioni diverse. Le schede grafiche AMD hanno spesso più core e quindi una velocità di elaborazione maggiore rispetto a quelle Nvidia. Le schede Nvidia sono spesso le prime a utilizzare innovazioni come le nuove tecniche di calcolo secondarie che consentono il ray tracing.

Che cos'è una scheda grafica dedicata?

Una scheda grafica dedicata ha un paio di componenti in più:

  1. Un processore o una GPU propria
  2. La propria memoria di lavoro o VRAM

Una scheda video integrata non ha né una GPU né una VRAM e viene fornita di serie nel computer per il supporto video di tutti i giorni. Una scheda grafica dedicata può essere un'aggiunta vantaggiosa a un PC da gioco per ottenere la migliore grafica.

Qual è il vostro preferito?

Dopo aver letto questo articolo e assorbito alcuni dei dettagli delle recensioni approfondite, dovreste essere pronti a procurarvi un monitor da gioco più potente, se necessario, e poi potrete godervi la vostra scheda grafica più potente.

Avete scelto la vostra scheda grafica preferita dal nostro elenco? In caso contrario, consultate nuovamente l'articolo e concentratevi su caratteristiche come la versione GDDR, la velocità di clock e la quantità di VRAM offerta dalle schede. Quando le schede grafiche saranno di nuovo disponibili, sarete pronti ad acquistare una delle ottime schede grafiche menzionate sopra.

Domande frequenti

NVIDIA TITAN V ha 12 GB di memoria HBM2 e 640 Tensor Core, che offrono 110 teraflop di prestazioni. Include anche NVIDIA CUDA ottimizzato per Volta per migliorare le prestazioni. Il software di deep learning ottimizzato per le GPU è ora accessibile gratuitamente agli utenti di TITAN su NVIDIA GPU Cloud.

Le schede RTX presentano due nuovi componenti oltre alle schede grafiche GTX: I core RT sono utilizzati per il ray-tracing in tempo reale, mentre i core Tensor sono utilizzati per accelerare l'apprendimento profondo, l'IA e l'HPC.

Memoria della scheda video: molto importante. Per giocare a 1080p, procuratevi una scheda grafica con almeno 6 GB e preferibilmente 8 GB o più. Se giocate con tutte le impostazioni al massimo, avrete bisogno di più memoria. Se si gioca in risoluzione 4K sono necessari più di 8 GB.

La quantità di memoria video (nota anche come VRAM) di una scheda grafica è una delle caratteristiche più significative. La memoria di una scheda video è assegnata alle attività visive e salva i dati delle immagini per un rapido recupero.

Se si lavora con video a 1080p, 8 GB sono il minimo indispensabile. Per il 4K, consigliamo almeno 16 GB. Una maggiore quantità di RAM è utile in entrambe le situazioni, ma è una priorità minore rispetto a una CPU e una GPU decenti.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?