Ecco alcune strategie per i genitori per evitare che i loro figli siano vittime di abusi online. Parlare apertamente con i propri figli dell'uso di Internet, tenere visibili schermi e dispositivi, comprendere i controlli parentali e sapere chi sono gli amici online di vostro figlio.

Sicurezza in Internet per i bambini

Internet può essere un luogo fantastico per imparare, acquistare, giocare e interagire con gli amici. Purtroppo, però, su Internet ci sono anche predatori, ladri di identità e altre persone che potrebbero voler fare del male. È fondamentale che voi e i vostri figli siate informati sui rischi online per rimanere al sicuro in rete. Iniziate a leggere la nostra guida e imparate tutto quello che c'è da sapere sulla sicurezza di Internet per i bambini.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 10:10 DEL 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Nel ventunesimo secolo, per svolgere efficacemente la maggior parte delle attività quotidiane è necessario l'accesso a Internet. Questo non vale solo per gli adulti, ma anche per i bambini.

Siamo nell'era digitale e questo rende fondamentale che tutti, adulti e bambini, siano attivi nel mondo online e sfruttino appieno gli infiniti vantaggi dell'accesso a Internet.

Le persone trascorrono la maggior parte del loro tempo su Internet, dedicandosi a varie attività per motivi diversi, ad esempio interagendo con gli amici in chat, guardando video online, sia su YouTube che su TikTok, oppure decidendo di giocare online.

Se Internet ha tanto di buono da offrire, c'è anche un lato negativo. Con i vari contenuti facilmente accessibili su Internet, ci si può chiedere se i bambini siano al sicuro online.

Sono stati registrati casi di bambini scomparsi e sfruttati, di bambini vittime di predatori online, esposti a contenuti inappropriati, ecc... tutto questo è accaduto a bambini che si sono impegnati in attività online non censurate.

È importante prendere sul serio questi aspetti per garantire la sicurezza online dei bambini di tutto il mondo.

Non tutto ciò che si trova su Internet è pericoloso per i bambini: Internet fornisce un'enorme piattaforma per l'apprendimento e lo sviluppo, che è molto importante nella vita di ogni bambino.

Essere genitori o tutori è un lavoro difficile e importante che richiede un monitoraggio e un'attenzione adeguati per i vostri figli e le loro attività online, per garantire che siano al sicuro dai pericoli della rete.

Ecco alcune importanti linee guida che vi aiuteranno a raggiungere questo obiettivo.

La sicurezza dei vostri figli online è un lavoro che inizia da voi.

Come genitore, non si può insegnare ciò che non si conosce. È più facile insegnare ai figli come navigare in Internet in modo sicuro e mantenere un comportamento online responsabile se si è ben informati in merito.

Dovete prestare molta attenzione ai vari potenziali rischi online che potrebbero essere dannosi per i vostri figli.

Alcune di queste minacce online si presentano come:

  • Cyberbullismo
  • Hacking e impersonare
  • Fake news e dupes
  • Dipendenza dal gioco
  • Contenuti inappropriati (violenza, relazioni amorose, discriminazione, nudità, gioco d'azzardo, ecc.)
  • Spam, spyware, malware e phishing
  • Toelettatura

Queste sono alcune delle applicazioni e dei siti web online più popolari tra i bambini, che dovete conoscere per garantire la sicurezza online dei vostri figli:

  • Minecraft.
  •  Roblox.
  • Facebook.
  • Instagram.
  • YouTube.
  •  TikTok.
  • WhatsApp.

Questi siti web e app non sono stati progettati per essere dannosi per i bambini, ma sia gli adulti che i ragazzi vi hanno accesso. Ciò implica che i bambini possono avere accesso a contenuti destinati agli adulti.

Inoltre, gli ideatori dei siti web si preoccupano principalmente di fare soldi e potrebbero non essere consapevoli del fatto che alcuni dei contenuti caricati potrebbero essere dannosi per i bambini.

Dopo aver acquisito queste conoscenze, date ai vostri figli alcuni consigli per la sicurezza online che garantiscono la sicurezza dei vostri figli online.

Poiché si tratta di bambini, dovrete trasmettere queste informazioni nel modo più semplice possibile: spiegate come funziona Internet e di cosa si tratta.

Invece di lasciarli navigare in Internet da soli, guidateli verso i siti web da visitare, dove possono vedere contenuti divertenti, interessanti ed educativi che aiutano il loro sviluppo personale piuttosto che contenuti dannosi. Questo è fondamentale per mantenere i bambini al sicuro online.

Non concentratevi solo sulla parte ludica, ma informate i vostri figli sulle varie minacce online, sui predatori online e su altri contenuti pericolosi che possono incontrare in rete.

È importante dare a vostro figlio il beneficio del dubbio che seguirà le vostre indicazioni su ciò che gli avete insegnato.

A tal fine, è possibile concedere al bambino l'accesso a Internet, consentirgli di interagire con gli amici, utilizzare Internet in modo indipendente con alcune restrizioni e monitorare il tempo trascorso online.

Inoltre, potete suggerire loro alcuni contenuti educativi e divertenti. Informatevi bene sui contenuti a cui i vostri figli sono accessibili, in modo da poterli aiutare con le loro domande. Se non siete sicuri della risposta giusta, potete usare il browser internet per fare ricerche e ottenere le risposte giuste.

Insegnate ai vostri figli a usare Internet in modo sicuro

Dopo aver acquisito queste conoscenze, si può procedere a dare ai bambini alcuni consigli per la sicurezza su Internet che garantiscono la loro sicurezza online.

Poiché sono bambini, dovrete trasmettere queste informazioni nel modo più semplice possibile, spiegando loro come funziona Internet e di cosa si tratta.

Invece di lasciarli navigare in Internet da soli, li guidate su quali siti visitare, dove possono vedere contenuti divertenti, interessanti ed educativi che aiutano il loro sviluppo personale piuttosto che contenuti dannosi.

Non concentratevi solo sulla parte ludica, ma informate i vostri figli sulle varie minacce online, sui predatori online e su altri contenuti pericolosi che possono incontrare in rete.

È importante dare a vostro figlio il beneficio del dubbio che seguirà le vostre indicazioni su ciò che gli avete insegnato. A tal fine, potete concedere a vostro figlio l'accesso a Internet e permettergli di utilizzarlo da solo con alcune restrizioni, monitorando anche il tempo che trascorre online.

Inoltre, potete suggerire loro alcuni contenuti educativi e divertenti. In questo modo potrete sapere a cosa sono esposti, in modo da poterli aiutare in caso di domande.

Esempio

I bambini tendono a ricordare le cose che vedono. Potete mostrare ai vostri figli come usare il motore di ricerca per accedere a vari siti web e aprire conti online.

Informate i vostri figli sulle cose che possono incontrare online e che sono dannose per loro, come siti web e app inappropriati con adulti, contenuti scortesi, parolacce e fake news.

Dovreste anche mostrare ai vostri figli siti con contenuti divertenti ed educativi che siano utili per loro.

Stabilite delle regole su ciò che è o non è permesso.

Proteggere i vostri figli dai pericoli online è fondamentale e utile per i vostri figli. Tuttavia, poiché sono ancora bambini, potrebbero non comprendere appieno il motivo per cui state facendo uno sforzo supplementare per tenerli al sicuro dalle minacce online.

Per aiutare i vostri figli a prendere le decisioni giuste, potreste dover stabilire delle regole per le loro attività online, in modo da ridurre i rischi che potrebbero influenzarli negativamente.

  • In primo luogo, devono essere consapevoli delle regole di configurazione e informati su ciò che possono fare e non fare quando hanno accesso online.
  • È importante che il bambino trascorra del tempo di qualità facendo altre cose oltre all'uso del dispositivo e che si metta d'accordo sul tempo che trascorrerà ogni giorno utilizzando Internet e lo rispetti diligentemente.
  • Scegliere quali siti web e quali siti di gioco può visitare con un limite di tempo specifico.
  • Specificate quali giochi, app e siti web non possono essere visitati da vostro figlio.
  • Insegnare ai ragazzi che la condivisione di informazioni personali con sconosciuti online, come foto, nomi, indirizzi di casa, video, ecc. è pericolosa.
  • Dite a vostro figlio quale deve essere la sua reazione quando entra in contatto con contenuti inappropriati o subisce atti di bullismo online.
  • Scrivere queste regole e farle leggere e accettare a vostro figlio farà molto per garantire la sicurezza online.
  • Tempo di schermo in base all'età

Frederique Olland, terapeuta infantile ed educatrice ai media, ha sviluppato una linea guida per il tempo trascorso sullo schermo da bambini di diverse età.

  • Categoria di età Tempo massimo di visione
  • Da 2 a 4 anni, 30 minuti al giorno
  • Da 4 a 6 anni 1 ora al giorno (4 volte 15 minuti)
  • Da 6 a 8 anni 1 ora al giorno (2 volte 30 minuti)
  • Da 8 a 10 anni Da 1 a 1,5 ore al giorno
  • Da 10 a 12 anni 2 ore al giorno
  • Dai 12 anni in su 3 ore al giorno

Tempo di schermo in base all'età

Frederique Olland, terapeuta infantile ed educatrice ai media, ha sviluppato una linea guida per il tempo trascorso sullo schermo da bambini di diverse età.

Categoria di età Tempo massimo di visione

  • Da 2 a 4 anni, 30 minuti al giorno
  • Da 4 a 6 anni 1 ora al giorno (4 volte 15 minuti)
  • Da 6 a 8 anni 1 ora al giorno (2 volte 30 minuti)
  • Da 8 a 10 anni Da 1 a 1,5 ore al giorno
  • Da 10 a 12 anni 2 ore al giorno
  • Dai 12 anni in su 3 ore al giorno

Informateli sui toelettatori online

Con l'avanzare dell'età, Internet diventa un luogo più rischioso per i bambini. La maggior parte degli adolescenti è ingenua rispetto a certe minacce online e può tendere a essere più aperta nei confronti delle persone che incontra in rete e a scavare più a fondo nelle loro attività online.

Per questo motivo, potrebbero essere vittime di pedofili, bulli, imbroglioni, ecc. Insegnare ai vostri figli come comportarsi bene a prescindere da ciò che incontrano online con queste persone è molto importante.

  • Mantenere la loro identità il più possibile privata e le informazioni personali di vostro figlio non devono essere facilmente accessibili agli estranei.
  • Informate i vostri figli che i contatti che hanno con le persone online non sono sufficienti per sapere chi sono, perché le persone non sono le stesse online e nella vita reale c'è sempre qualcosa di più nella loro identità di ciò che ritraggono.
  • Se si inserisce un'età falsa durante l'apertura di un conto online, si rischia che qualcuno, innocentemente, faccia loro delle avances, per cui è necessario inserire l'età reale.
  • I vostri figli dovrebbero usare nomi e foto adeguati per non inviare segnali sbagliati alle persone sbagliate online.
  • Non devono accettare complimenti eccessivi in modo innocente e devono fare attenzione quando qualcuno flirta con loro. Essere aperti in questo senso potrebbe essere pericoloso.
  • Incontrarsi con una persona conosciuta online non è sicuro; è necessario informarla bene e proibirle di farlo.
  • Informateli che non devono aprire tutti gli allegati che ricevono online.
  • Se la persona con la quale si sta chattando porta avanti una conversazione su sesso e nudità o su altri argomenti inappropriati, si deve interrompere immediatamente la conversazione.

È importante parlare di varie esperienze, positive e negative.

È importante parlare di varie esperienze, positive e negative.

La maggior parte dei pazienti non si prende il tempo di parlare con i propri figli delle loro esperienze online; questo è fondamentale perché permette di avere una visione chiara del loro mondo online e di ottenere informazioni adeguate su ciò che incontrano in rete.

Queste esperienze non sono uguali perché visitano diversi siti web, giochi, forum e piattaforme di social media.

In qualità di genitore o tutore, è fondamentale avere una mentalità aperta nei confronti di ciò che vostro figlio frequenta online. È anche importante che siate accessibili, in modo che vostro figlio possa venire da voi e condividere le cose che può incontrare online.

Inoltre, parlate con i vostri figli di come hanno trascorso la giornata sia online che offline. Fate domande sincere sulle loro attività online. Fate capire loro che siete veramente interessati.

Lasciate che si aprano con voi sulle esperienze negative e su quelle positive e permettete loro di condividere i loro sentimenti con voi. Questo può essere più facile per loro se anche voi vi aprite sulle vostre esperienze e siete disposti a condividerne alcune con loro.
È importante non giudicare mentre si ascolta, ma rimanere calmi e prestare la massima attenzione.

Trascorrere del tempo online insieme e dedicarsi a varie attività come giochi o piattaforme di social media. Insegnate ai bambini a vedere Internet come un luogo di sviluppo personale.

È importante impostare il software di controllo parentale

Il controllo parentale aiuta a mettere i vostri figli nel giusto ambiente online e al sicuro dalle minacce online. Anche l'impegno nelle giuste attività online è fondamentale e questo può essere reso possibile con l'uso del controllo parentale sui loro dispositivi connessi a Internet e persino sul sito stesso.

Questi sono alcuni degli affidabili software di controllo parentale disponibili:

Tempo di famiglia

Questo software di controllo parentale consente di controllare molte attività che il bambino svolge su Internet.

  • Stabilire un limite di tempo per l'utilizzo di Internet da parte dei bambini.
  • È possibile impedire il funzionamento di alcune applicazioni e, allo stesso tempo, abilitarne altre.
  • Potete anche evitare che il vostro bambino visiti alcuni siti inappropriati impostando dei filtri internet.
  • Infine, è possibile monitorare le attività online del bambino, compresi i siti visitati, i giochi e le piattaforme di social media.

Dovete capire che vostro figlio può commettere degli errori e visitare alcuni siti che non avrebbe dovuto visitare o dedicarsi ad attività online vietate. Ricordate che è ancora un bambino, quindi dovete lasciare spazio agli errori.

È inoltre necessario concedere al bambino un po' di privacy per non spaventarlo; ciò potrebbe causare problemi di fiducia.

Il posto dei bambini

Kids Place offre la possibilità di scegliere le attività online che il bambino può svolgere.

In un certo senso, potete creare un ambiente online per vostro figlio su qualsiasi dispositivo di vostra scelta, dove avete accesso a ciò che vostro figlio fa online e ne avete il controllo.

Caratteristiche
  • Potete prevenire gli acquisti online indesiderati
  • Impostare limiti di tempo per l'utilizzo di Internet
  • Bloccare le chiamate indesiderate e la messaggistica istantanea
  • È possibile creare numerosi profili
  • Abilitare e disabilitare le connessioni Wi-Fi

Conchiglia per bambini

Kid's Shell ha un'interfaccia molto giocosa e di facile utilizzo. È molto simile a Kids Place. Kid's Shell offre un ambiente online sicuro per i bambini dotati di smartphone o di qualsiasi dispositivo connesso a Internet.

Caratteristiche
  • I bambini non possono fare clic sugli annunci pop-up.
  • Con la versione Pro, è possibile impostare limiti di tempo.
  • È anche possibile bloccare le chiamate in entrata (versione Pro)
  • È possibile inserire un blocco per bambini sulle app che si desidera.

Supervisione attraverso i dispositivi

Un modo efficace per garantire la sicurezza online è quello di inserire restrizioni software nei sistemi operativi dei dispositivi.

Otterrete informazioni dettagliate sull'impostazione del controllo parentale su vari dispositivi e sistemi operativi come Windows, Android e iOS. In rete si trovano molti articoli sull'impostazione del controllo parentale su un router.

quando i ragazzi sono più grandi e maturi, è saggio lasciare loro maggiore libertà nell'uso di Internet. A questo punto, alcune restrizioni diventano superflue, come l'uso di app di sorveglianza per monitorare l'uso degli interessi.

Impostare le applicazioni in modo corretto

Una caratteristica essenziale di qualsiasi dispositivo è la qualità delle applicazioni; ecco perché è molto importante installare le applicazioni giuste. Potete prendere in considerazione alcune applicazioni educative e informative, come YouTube, dove i vostri figli possono imparare nuove cose su artigianato, arte, cucina, ecc.

TikTok è popolare anche tra i bambini, quindi è necessario prendere molto sul serio la sezione privacy e contenuti e fare le giuste impostazioni per garantire la sicurezza online durante la configurazione di questa app.

Esistono anche alcuni motori di ricerca appositamente creati per i bambini per garantire la sicurezza online. Sfruttando questi motori di ricerca si contribuisce a promuovere la sicurezza online.

YouTube

Essendo uno dei siti web più visitati, YouTube è ricco di contenuti adatti ai bambini e non solo. Quindi, se non viene gestito correttamente, i vostri figli potrebbero essere esposti a contenuti per adulti.

È meglio installare YouTube kids per essere al sicuro sul proprio dispositivo, in modo da esporli a contenuti di qualità per bambini.

Gli spettacoli sono realizzati per i bambini con specifiche categorie di età.

Includono contenuti per:

  • Bambini piccoli (4 anni e più)
  • Bambini piccoli (tra i 5 e gli 8 anni)
  • Bambini più grandi (tra i 9 e i 12 anni)

Disattivando la funzione di ricerca, i bambini non possono guardare altri programmi se non quelli scelti dall'utente.

Senza utilizzare YouTube kids, è possibile disabilitare alcune funzioni della normale app YouTube, in modo che i contenuti non adatti ai bambini non siano accessibili.

TikTok

Per assicurarsi di utilizzare questo sito in modo sicuro, è possibile intraprendere le seguenti azioni:

Con l'opzione Family Pairing è possibile limitare alcune funzioni e modificare alcune impostazioni per ottimizzare l'accesso dei bambini e consentire loro di guardare ciò che si desidera.

Caratteristiche dell'accoppiamento familiare su TikTok
  • È possibile limitare e gestire il tempo trascorso sullo schermo e limitare l'accesso a determinati contenuti.
  • Disattivare o limitare le chat solo con gli amici
  • Vietare i contenuti inappropriati nel feed di TikTok
  • Influenzare il fatto che il bambino possa o meno mettere "mi piace" o commentare i feed
  • Cambiare chi può vedere i video che piacciono a vostro figlio

Ridurre al minimo i rischi

Ecco alcuni consigli importanti che possono aiutarvi a ridurre i rischi delle app e dei siti web su Internet.

  • Prestate attenzione al punteggio PEGI dell'applicazione, che indica se il contenuto è adatto a una determinata età.
  • Spegnete la fotocamera del tablet o dello smartphone; potete anche usare del nastro adesivo per coprire la webcam del portatile.
  • Impostare una VPN per mascherare l'indirizzo IP.
  • Installate un software antivirus affidabile, come BitDefender e Kaspersky.
  • Incoraggiate i vostri figli a utilizzare un servizio pubblico sicuro WIFI reti.

Conclusione

La sicurezza online per i bambini non è mai stata sottolineata abbastanza, soprattutto in questi tempi in cui le varie segnalazioni di bambini scomparsi e sfruttati, di bambini esposti a contenuti dannosi online e di bulli online mettono i bambini a disagio e possono influenzare negativamente la loro immagine di sé.

Come genitori, nessun prezzo è troppo alto da pagare per garantire la sicurezza di Internet ai vostri figli.

Domande frequenti

Predatori informatici. I predatori sessuali e di altro tipo che operano online perseguitano spesso i ragazzi, approfittando della loro giovane età, della mancanza di supervisione da parte degli adulti e della loro fiducia. Questo può portare i ragazzi ad essere attirati in situazioni personali pericolose nella vita reale.

Discutete con i vostri figli dei potenziali pericoli che possono incontrare online. Se possibile, spostate i PC dei vostri figli in un'area comune. Vale la pena di cercare queste caratteristiche: Anti-malware, filtro anti-spam, protezione dal phishing, controllo parentale e monitoraggio della navigazione in tempo reale.

I bambini possono avere una migliore percezione dei rischi legati alla divulgazione di informazioni personali, nonché di come identificare azioni non etiche o fermare il cyberbullismo se hanno le conoscenze adeguate in materia di e-safety.

Ecco alcune strategie per i genitori per evitare che i loro figli siano vittime di abusi online. Parlare apertamente con i propri figli dell'uso di Internet, tenere visibili schermi e dispositivi, comprendere i controlli parentali e sapere chi sono gli amici online di vostro figlio.

Sebbene non esista una rete immune da attacchi, un sistema di sicurezza di rete solido ed efficiente è fondamentale per salvaguardare i dati dei clienti. Una soluzione di sicurezza di rete competente aiuta le organizzazioni a ridurre il pericolo di furto e sabotaggio dei dati. La sicurezza di rete protegge le postazioni di lavoro da spyware dannosi.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?