Che cos'è il bloatware e cosa si può fare?

Il bloatware è una forma di malware che accompagna i PC fin dalla loro nascita. Il bloatware è nato quando i produttori di computer hanno caricato il software sui loro computer per impostazione predefinita, al fine di guadagnare denaro e fornire ai clienti il software aggiuntivo che desideravano. Iniziate a leggere la nostra guida e scoprite tutto ciò che riguarda il Bloatware e come potete liberarvene.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 10:10 DEL 7/5/2022

Scelte dell'esperto ProXPN

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Il bloatware o (in modo meno lusinghiero) "fatware" è un software non necessario presente su un computer, uno smartphone o un tablet. Il bloatware viene spesso installato all'insaputa dell'utente come componente aggiuntivo di programmi scaricati che in realtà sono desiderati.

A volte le applicazioni bloatware sono software indesiderati che vengono forniti con le applicazioni installate quando si acquista un computer portatile o un PC dai produttori di dispositivi.

Fortunatamente, le applicazioni indesiderate, i software preinstallati non necessari e i bloatware sono relativamente facili da rimuovere, indipendentemente dal sistema operativo.

Esempi di applicazioni bloatware comuni

Anche un dispositivo nuovo può essere carico di bloatware. Alcuni esempi di bloatware che si possono incontrare sono:

  • Una versione di prova di uno scanner antivirus fornito con Windows
  • Software preinstallato, software pubblicitario o applicazioni preinstallate di cui non si ha bisogno
  • Una barra di ricerca o una barra degli strumenti in più nel browser che non è necessaria
  • Un'app sullo smartphone che non si usa mai ma che fornisce sempre notifiche.

Il bloatware (software preinstallato) è pericoloso?

Non tutto il bloatware è pericoloso, ma può essere fastidioso. Il software indesiderato presente sul dispositivo distrae l'utente con fastidiosi annunci pop-up, notifiche o pubblicità.

Il bloatware può anche far perdere potenza di calcolo allo smartphone, al laptop o al PC:

  • Lavorare in modo meno efficiente
  • Lavorare più lentamente
  • Esaurimento dello spazio su disco o di altro spazio di archiviazione
  • Riduzione della durata della batteria

Questi effetti si verificano perché il bloatware consuma la memoria interna, la RAM e/o il processore del dispositivo mentre viene eseguito in background. Anche con un dispositivo potente, rimuovere il bloatware è vantaggioso.

La privacy

Alcuni bloatware possono compromettere la privacy dell'utente monitorando le sue attività e raccogliendo dati. Un keylogger, ad esempio, è un tipo di software che registra ciò che si digita. I keylogger possono persino registrare le informazioni di accesso, comprese le password. Chi ha bisogno di questo tipo di bloatware?

Dovreste sempre cercare di identificare i bloatware di questo tipo ed eliminarli. L'eterna vigilanza è il prezzo della libertà dal bloatware.

Rimozione del bloatware: eliminazione dei programmi potenzialmente indesiderati

A tutti piace un cucciolo, ma nessuno si preoccupa dei PUP (Programmi potenzialmente indesiderati).

Quando scaricate nuove applicazioni o software di terze parti, tenete d'occhio il bloatware scaricato che potrebbe essere installato di nascosto sul vostro dispositivo.

Fortunatamente, il bloatware è relativamente facile da rimuovere dal dispositivo una volta che si sa come identificare queste applicazioni indesiderate e si conoscono le procedure corrette.

Ora che è possibile identificare il bloatware nel software installato sul dispositivo, rimbocchiamoci le maniche e iniziamo a disinstallarlo.

Non sapete come fare? Continuate a leggere le istruzioni per disinstallare il bloatware su diversi dispositivi.

Androidi

Il bloatware rilasciato dal produttore è standard su molti dispositivi Android (smartphone e tablet). Basti pensare alle innumerevoli applicazioni che Samsung, Sony o Motorola aggiungono di serie a un dispositivo Android.

È un bloatware.

Probabilmente preferireste rimuovere il bloatware il più possibile piuttosto che fargli consumare le risorse del vostro dispositivo, giusto?

Per rimuovere le applicazioni bloatware indesiderate dal vostro computer. Android smartphone:

  1. Accedere alle Impostazioni dello smartphone
  2. Scorrere fino a App e toccarlo
  3. Sfogliate l'elenco e rimuovete le app che non vi servono.

A volte non è possibile rimuovere un'applicazione, forse perché è stata installata dal produttore. Sui dispositivi Android, dovrebbe essere presente l'opzione di "chiusura forzata" di un'applicazione per rimuovere il bloatware.

  • L'interruzione forzata di un'applicazione impedisce all'applicazione di consumare energia, di funzionare in background e di prosciugare le risorse della RAM o del processore.
  • L'applicazione disabilitata non utilizzerà più risorse né richiederà aggiornamenti.

Siete alla ricerca di un nuovo smartphone? Date un'occhiata ai modelli Google Pixel per un nuovo telefono privo di bloatware.

Rooting del telefono

Si tratta di un metodo più drastico che è meglio lasciare agli utenti più esperti, in quanto non è facile senza una certa conoscenza tecnica o l'aiuto di un esperto.

  1. Forse non è una soluzione adatta a tutti, ma gli utenti esperti hanno la possibilità di effettuare il "root" del proprio smartphone per rimuovere il maggior numero possibile di bloatware.
  2. Il rooting di un telefono vi darà i diritti necessari per disinstallare le applicazioni, ma fate attenzione: i produttori di computer non copriranno più questi dispositivi con la loro garanzia.
  3. Sta a voi decidere se rimuovere o meno il bloatware utilizzando questo approccio; valutatelo attentamente.
  4. Se volete farlo, cercate su YouTube come fare il root del vostro dispositivo per sbarazzarvi del bloatware.

iPhone

Fortunatamente, gli iPhone di Apple hanno relativamente poco bloatware, rispetto a Samsung o Motorola, ad esempio. Non è necessario rimuovere il bloatware su un iPhone.

Per rimuovere il bloatware o disabilitarlo su un iPhone, si deve partire dal menu delle impostazioni:

  • Andate in Impostazioni -> Generali -> Archiviazione iPhone
  • Toccare l'app di cui ci si vuole sbarazzare
  • Disinstallare l'applicazione bloatware

Bloatware su Windows 10

In Windows 10 sono installati di default molti bloatware. La buona notizia è che è possibile rimuovere o disinstallare da soli gran parte di questo bloatware sui computer Windows, come segue:

  • Andare su Start (l'icona di Windows) in basso a sinistra dello schermo.
  • Fare clic su o cercare Impostazioni
  • Fare clic su Applicazioni
  • Sullo schermo verrà visualizzato un elenco delle applicazioni installate sul sistema.
  • Gran parte del bloatware (applicazioni preinstallate) che vedete proviene da Microsoft Corporation.
  • Rimuovete solo il bloatware che siete sicuri di non utilizzare o di cui non avete bisogno.

È inoltre possibile rimuovere molte applicazioni del Microsoft Store facendo clic su Start in basso a sinistra, facendo clic con il pulsante destro del mouse sull'applicazione e quindi su Disinstalla. Godetevi il vostro PC senza bloatware!

Debloater di Windows

Se si desidera rimuovere tutte le app non necessarie in una sola volta, è possibile utilizzare uno dei programmi di rimozione delle app, come Windows 10 Debloater.

Debloater è uno script PowerShell che viene eseguito sul PC Windows.

Se vi sentite a vostro agio nell'affrontare questa operazione di rimozione del bloatware, fate una ricerca su YouTube per trovare un tutorial sull'installazione e l'uso di Windows 10 Debloater.

Ciao ciao, bloatware!

Strumenti per disinstallare il bloatware

Rimuovere il bloatware dal computer o dal portatile da soli è una sfida? In questo caso, potreste provare a utilizzare uno strumento speciale per rimuovere gli aps indesiderati. Un paio di esempi di strumenti per la rimozione di bloatware sono:

  • Decrapificatore di PC
  • ShouldIRemoveIt.com

Ci sono poi le applicazioni che si possono acquistare per rimuovere in modo permanente il software non necessario dal dispositivo.

Il costo modesto può valere la pena per rimuovere il bloatware e liberarsi delle applicazioni indesiderate.

Indipendentemente dal vostro livello di competenza tecnica, un dispositivo più pulito, più snello e privo di bloatware è ora alla vostra portata.

Domande frequenti

Molti utenti Android conoscono il bloatware, ovvero il software preinstallato sul proprio dispositivo. Nella maggior parte dei casi, il bloatware si presenta sotto forma di applicazioni. Per rimuoverle dal telefono nel modo più sicuro, è necessario disattivarle. Le applicazioni non funzioneranno in background sul dispositivo e utilizzeranno lo spazio di archiviazione.

Il bloatware espone gli utenti a un livello maggiore di minacce alla sicurezza informatica. Se si connette a Internet, espone il computer alle minacce informatiche offrendo una serie di programmi progettati per utilizzare la potenza di calcolo e le informazioni personali a scopo di lucro, comprese quelle finanziarie.

Per rimuovere il bloatware, andare in Impostazioni > App e funzioni. Individuare il bloatware e premere Disinstalla nella finestra App e funzioni. Il programma viene disinstallato dopo aver lasciato per un attimo la cartella Applicazioni.

Per vedere quali applicazioni Android sono preinstallate sul dispositivo, fare clic sull'icona Impostazioni. Selezionare tutte le applicazioni desiderate e poi premere Ibernazione. In un colpo solo, Avast Cleanup nasconderà tutti questi bloatware. È sufficiente "risvegliarle" se si desidera utilizzarle di nuovo, perché i programmi sono stati messi in

Il bloatware espone gli utenti a un numero maggiore di minacce alla sicurezza informatica. Espone il computer alle minacce informatiche introducendo una serie di applicazioni progettate per sfruttare la potenza di calcolo e le informazioni personali, comprese quelle finanziarie se il computer è connesso a Internet.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?