Recensione di Trust.Zone (2022)

5/5
SpecificheInfo
Valutazione:3.8 ★★★★☆
🥇 Classifica generale:#12 su #29
📖 Nessuna politica sui registri:Nessun registro
💵 Prezzo:$2.29/mese
🖥️ Server:Oltre 7100 server in 89 paesi
🍿 Servizi di streaming:Netflix, BBC iPlayer

Se state cercando la migliore recensione di Trust.Zone su internet? Nessun problema, ci pensiamo noi di ProXPN. Negli ultimi due anni, abbiamo assistito a un'enorme crescita della quantità di fornitori di VPN sul mercato, il che è abbastanza logico dal momento che, secondo le stime, 35% di utenti internet hanno utilizzato servizi VPN nell'ultimo anno. Scegliere quella giusta può essere un compito arduo, ma non preoccupatevi perché siamo qui per aiutarvi. Leggete la nostra guida approfondita su Trust.Zone e imparate tutto su questo servizio, siamo sicuri che una volta terminata la lettura saprete se questo servizio fa al caso vostro.

Ben Grindlow

Ben Grindlow è il fondatore di ProXPN, un'azienda che fornisce recensioni su prodotti e servizi VPN. L'interesse di Ben per la sicurezza informatica e la privacy lo ha portato a fondare ProXPN, che è diventato uno dei fornitori di VPN più apprezzati al mondo. Ben è appassionato del suo lavoro ed esplora costantemente nuovi modi per migliorare le guide approfondite di ProXPN.

Ultimo aggiornamento: 13:13 PM 6/30/2022

Velocità

0%

Usabilità

0%

Sicurezza

0%

Supporto

0%

Prezzo

0%

Server

0%

Fiducia.Zona

Sfogliare il web in modo anonimo
$ 8
88
Mensile
  • Accesso globale a Internet
  • Utilizzo su qualsiasi dispositivo
  • Facile da usare
Primo piano

Indice dei contenuti

Il fornitore di VPN leader e più sicuro al mondo

🔥 Risparmiate 60%! 🔥

Trust.zone è un servizio VPN facile da usare e piuttosto semplice. Questo si può notare dai numerosi componenti che compongono questo provider VPN.

Ad esempio, sono disponibili molti meno server di rete privata virtuale (VPN) rispetto ai migliori fornitori di VPN. Inoltre, non esiste (ancora) un software compatibile con tutti i sistemi operativi conosciuti.

Trust.Zone attribuisce un'alta priorità alla protezione della privacy degli utenti, come si evince dal nome dell'azienda. Lo dimostra anche la decisione di stabilire la propria giurisdizione alle Seychelles. Inoltre, Trust.Zone chiarisce sul suo sito web che aderisce a una ""no-log policy"", che indica che l'azienda non registra o monitora le attività dei suoi clienti mentre sono connessi alla rete VPN.

Server

Al momento della stesura di questo articolo, Trust Zone disponeva di 170 server situati in 96 diverse località fisiche. La maggior parte di queste sedi si trova in Nord America o in Europa. Ciononostante, è possibile trovare almeno una sede con uno o più server in ogni continente, una caratteristica insolita per una società VPN che non opera da molto tempo.

Le migliori alternative

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Software

Il software utilizzato da Trust Zone non è ancora compatibile con tutti i sistemi operativi attualmente disponibili. Ad esempio, non esiste ancora un client VPN Trust Zone accessibile per i sistemi operativi MacOS o iOS.

Tuttavia, se andate sul sito web di Trust Zone, scoprirete una guida dettagliata che vi mostrerà come continuare a utilizzare le connessioni VPN di Trust Zone. L'applicazione fa il suo dovere, ma non è affatto perfetta, soprattutto se si considera che esistono altre società di VPN che offrono un'applicazione per ogni sistema operativo conosciuto dall'uomo.

Finestre

Il programma Windows Trust Zone VPN, così come il resto del servizio, è estremamente fondamentale. Il programma è intuitivo e semplice da utilizzare. Tuttavia, non c'è molto da personalizzare all'interno delle opzioni. Il fatto che il programma sia semplice da utilizzare è un aspetto da tenere in considerazione se il vostro obiettivo principale è quello di trovare un servizio VPN.

Quando si è connessi al server, il programma appare come in questa immagine, spostandosi da sinistra a destra. Inoltre, è possibile accedere alle impostazioni, che sono limitate in una certa misura.

È ancora possibile attivare un interruttore mortale e selezionare l'opzione per far sì che Trust Zone VPN si avvii e si connetta automaticamente. Accanto a questo, vedrete un'altra istantanea della pagina di stato che Trust Zone ha incorporato nel programma, e accanto a questa, troverete un elenco di server che vi dà la possibilità di selezionare la località a cui volete connettervi.

Android

Trust Zone ha sviluppato un'applicazione compatibile con Android che può essere facilmente scaricata dal Play Store sul sito web di Google. Se avete un abbonamento a Trust Zone, l'app vi consentirà di effettuare il login e di accedere ai server VPN che Trust Zone VPN mette a disposizione. Questa applicazione di Virtual Private Network per Android ha un aspetto e una sensazione identici a quelli della sua controparte per Windows. Potete farvi un'idea di come appare l'applicazione su un dispositivo Android guardando l'immagine qui sopra.

Il programma, come la versione per Windows, ha un set di funzioni piuttosto limitato, ma funziona comunque come previsto. Non avrete problemi a selezionare la posizione a cui connettervi e nemmeno a determinare se la connessione VPN è stata stabilita con successo o meno.

In base alle nostre osservazioni ed esperienze dopo aver letto tutte queste valutazioni, il software descritto nella recensione di Trust Zone VPN è in realtà piuttosto insoddisfacente. Ci sono molti servizi VPN in circolazione e molti di essi hanno un software di gran lunga superiore.

La migliore alternativa per la vostra privacy

Surfshark è una delle migliori VPN sul mercato, con velocità elevate, crittografia infrangibile e una politica no-logs verificata da un ente indipendente.
 

Punteggio dell'esperto ProXPN

4,8 /5
4.7/5

Privacy e sicurezza

L'Advanced Encryption Standard (AES) a 256 bit è il protocollo di sicurezza utilizzato da Trust Zone VPN. Trattandosi di un metodo di crittografia piuttosto robusto, si può tranquillamente ritenere che non verrà violato nel prossimo futuro. A questo proposito, Trust Zone VPN fa un buon lavoro per proteggere la privacy e la sicurezza degli utenti.

È essenziale che la sicurezza delle connessioni di rete privata virtuale (VPN) sia presa in considerazione durante lo sviluppo del software. Sia un kill switch che un'opzione di prevenzione delle perdite DNS sono inclusi nel servizio di hosting fornito. Grazie a queste due opzioni, potete essere certi che nessuna informazione sul vostro modo di utilizzare Internet verrà inavvertitamente trasmessa al di fuori della connessione VPN.

Funzione Killswitch

Su Android non esiste la possibilità di un kill switch e non c'è sicurezza contro le fughe di dati DNS. Gli utenti di telefoni Android che attribuiscono grande importanza alla protezione dei propri dati personali saranno delusi da questa situazione. Potete verificare la sicurezza della vostra connessione e stabilire se la Trust Zone VPN perde informazioni utilizzando la pagina di test della VPN sul nostro sito web.

Il sito web chiarisce che è in vigore una rigorosa politica di non registrazione. Ciò indica che Trust Zone VPN non registra o memorizza alcuna informazione su ciò che i suoi clienti fanno quando sono connessi a Internet. Stando a una serie di testimonianze trovate su Internet, questo sembra essere il caso.

Suggerimento dell'esperto ProXPN

Quando si sceglie una VPN, è importante considerare tutto ciò che offre. Molte opzioni alternative, come NordVPN, offrono politiche simili (o addirittura migliori) di assenza di log, controlli indipendenti e funzioni di sicurezza, senza alcun dubbio sulle loro pratiche di sicurezza generali.

Velocità e stabilità

Nel corso della nostra valutazione per questo articolo, non abbiamo riscontrato alcun problema di velocità con Trust Zone. Durante i nostri test, la velocità era paragonabile a quella di CyberGhost, che all'epoca era in fase di revisione.

Ad esempio, quando ci siamo collegati a un server di Amsterdam situato nella rete di Trust Zone utilizzando una rete privata virtuale (VPN), siamo riusciti a raggiungere una velocità di download di 135 Mbps e una velocità di upload di 31 Mbps. Senza una rete privata virtuale (VPN), la nostra connessione Internet era in grado di raggiungere una velocità massima di download di 251 Mbps e una velocità massima di upload di 37,2 Mbps.

Durante la nostra valutazione, abbiamo notato che le connessioni VPN erano abbastanza affidabili. Nel corso dei nostri test, la connessione non è diventata intermittente, il che è un indicatore positivo. Nel corso dell'utilizzo, la velocità è apparsa occasionalmente variabile.

Netflix non funziona bene con Trust.Zone

Quando si cerca una rete privata virtuale (VPN) da utilizzare con Netflix, Trust Zone non è l'opzione migliore. Nel corso dei nostri test, abbiamo scoperto che la maggior parte dei server non è compatibile con Netflix.

Sul nostro sito è presente un'area dedicata che elenca i provider VPN compatibili con Netflix. Se state cercando un servizio VPN per poter accedere a contenuti di altri Paesi, come la versione americana di Netflix, vi suggeriamo di consultare questo sito.

Piattaforma di streamingLavoro
NetflixNo
HBO
DAZNNo

Torrenting e Trust.Zone

È completamente sicuro utilizzare una connessione VPN fornita da Trust Zone per scaricare torrent. Ciò è dovuto al fatto che Trust Zone non conserva alcun registro di ciò che fanno i suoi utenti. Sul suo sito web, il servizio VPN chiarisce che questo è il motivo per cui non è in grado di rivelare i vostri dati a terzi che ne facciano richiesta.

Tuttavia, non siamo rimasti soddisfatti della velocità di download. Durante il test, la velocità è stata soddisfacente durante la semplice navigazione sul web; tuttavia, si è notato spesso che la velocità diminuiva per un periodo di tempo durante il download di contenuti. Ciò comporta una riduzione della velocità di download, il che significa che l'utilizzo di Trust Zone per scaricare lo stesso file richiede molto più tempo rispetto all'utilizzo di NordVPN, ad esempio.

Prezzi Trust.Zone

Il Costo della VPN di un abbonamento mensile a Trust Zone è circa la norma. Come nel caso della stragrande maggioranza degli altri fornitori di servizi VPN, il canone mensile che si paga si riduce man mano che ci si iscrive in anticipo per un periodo di tempo più lungo. Un'altra distinzione che può essere fatta tra i vari pacchetti offerti da Trust Zone è la possibilità di utilizzare connessioni VPN su 5 dispositivi diversi contemporaneamente con un solo account VPN.

Questa funzionalità è esclusiva del piano di 2 anni. Tutti gli altri abbonamenti consentono di collegare solo tre dispositivi alla volta, mentre questo offre connessioni simultanee illimitate. Come svantaggio, abbiamo riscontrato che il prezzo è davvero basso per questo tipo di abbonamento, e questo è un aspetto che è emerso durante la recensione di Trust Zone.

Le migliori alternative

4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5
4.9/5
3.5/5

Prova gratuita di Trust.Zone

È possibile aprire una demo Account VPN ogni volta che si visita la Trust Zone. È necessario effettuare un pagamento anticipato, il che è una mossa prudente da parte del cliente. Inoltre, con questo account di prova gratuito, il trasferimento di dati è limitato a un gigabyte, utilizzabile per un periodo di tre giorni.

Conclusioni su Trust.Zone

Le interazioni che abbiamo avuto con Trust Zone vanno dal piacevole al positivo. Le connessioni sono di qualità e stabilità soddisfacenti. Inoltre, la crittografia impiegata è adeguata allo scopo di proteggere la vostra riservatezza. Il fatto che non memorizzino alcun registro è un altro fattore che contribuisce all'elevato livello di privacy offerto da questo servizio.

Nel corso della nostra recensione di Trust Zone, ci siamo imbattuti in diversi inconvenienti, uno dei quali è il software. Ad esempio, manca il supporto delle applicazioni per iOS e MacOS di Apple, due dei sistemi operativi più diffusi. Inoltre, il programma accessibile per Windows e l'applicazione disponibile per Android presentano alcune limitazioni significative.

Non c'è molto da configurare e l'aspetto generale è un po' datato. Il fatto che questo servizio non sia ideale per Netflix e che la velocità di download sia stata un po' inferiore alle aspettative sono due ulteriori svantaggi associati a questo servizio.

Domande frequenti

Sì, fidatevi. Zone VPN offre una sicurezza eccellente. Per salvaguardare i vostri dati dagli hacker, utilizza una crittografia a 256 bit e dispone di server che hanno superato i miei test di perdita di IP e DNS.

A volte, anche se non molto frequentemente. Netflix ha sede negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Canada e in Francia. Richiede alcune impostazioni particolari, anche se Trust.Zone fornisce istruzioni facili da seguire. Purtroppo, Netflix non funziona sulla maggior parte dei server di Trust.Zone a causa di restrizioni di licenza.

Trust.Zone non registrerà i vostri dati, ad eccezione dell'indirizzo e-mail con cui vi registrate. Soprattutto, non registrerà l'indirizzo IP, il traffico o l'attività web dell'utente, ovvero le cose che la VPN serve a proteggere!

Sì, Trust.Zone include un kill switch, noto anche come funzione di blocco della rete. Ciò significa che se la VPN si blocca per qualsiasi motivo, tutti i vostri browser e le vostre attività si chiuderanno istantaneamente. Consideratela un'opzione di backup se il piano A, la VPN, fallisce.

Poiché Trust.Zone non fornisce un tunneling diviso, non è possibile utilizzare contemporaneamente una rete privata e una rete pubblica. Di conseguenza, Trust.Zone consuma più larghezza di banda rispetto a una VPN con split tunneling.

Proteggete la vostra privacy digitale e rimanete al sicuro su Internet

Siete curiosi di conoscere le scelte dei nostri esperti di privacy?